AREA

NEWS

 

 Notizie FotoNotizie
 VideoNotizie AudioNotizie

  

 
 

Traborgo: laboratorio itinerante di educazione ambientale

Laboratorio Itinerante di Educazione Ambientale

Casoli, venerdì 6 ottobre 2006 dalle ore 18:00

La manifestazione include la divulgazione di materiale informativo per sensibilizzare la cittadinanza sulla raccolta rifiuti

    Il "Traborgo" rappresenta un "laboratorio itinerante di educazione ambientale". L'idea è quella di portare l'educazione ambientale direttamente nelle piazze, tra la gente, per rispondere ai quesiti dei cittadini e raccogliere le loro esigenze, contribuendo al contempo a valorizzare le aree interne del territorio in un'ottica di sviluppo sostenibile.
L'iniziativa, prevede l'allestimento di un laboratorio mobile, un gazebo delle dimensioni di 5m x 5m (Traborgo), che sarà presidiato da un gruppo di esperti.
   Il laboratorio si struttura in 4 aree tematiche: Energia, Rifiuti, Acqua & Biodiversità e La Bottega dei Saperi (laboratorio dell'identità locale, in cui saranno protagonisti, in qualità di esperti, i cittadini stessi) ed erogherà servizi di informazione e consulenza alla cittadinanza sulle seguenti tematiche:
1) energia (risparmio energetico, fonti rinnovabili e incentivi disponibili);
2) rifiuti (raccolta differenziata, riciclo e recupero dei materiali, compostaggio domestico);
3) acqua & biodiversità (risparmio e recupero della risorsa acqua negli usi domestici, qualità dell'acqua, sistema delle aree protette e presentazione del progetto Life Natura per la tutela del gambero di fiume).
4) "La Bottega dei saperi", concepita, come lo spazio dell'identità locale, ossia uno spazio autogestito dai residenti dei Comuni interessati per il recupero delle antiche arti e dei mestieri, delle tradizioni e dei saperi locali.
    Durante la manifestazione, ci sarà la divulgazione di materiale informativo per sensibilizzare la cittadinanza sulla raccolta rifiuti a Casoli, affinchè dall'attuale 27% di raccolta differenziata si raggiunga e si superi il 35%.
    La manifestazione prevede inoltre, la proiezione di un film su tematiche ambientali. Il film programmato è "Mato Grosso" il cui titolo originale è "Medicine Man": anno 1991; regia di John McTiernan; attori: Sean Connery, Lorraine Bracco, Francisco Tsi'reme, Elias Monteiro, Edinei Dos Santos, Josè Wilkerdurata; la durata del film  è di 106 minuti.
Trama del film: il biochimico Robert Campbell (Sean Connery), scopre un siero miracoloso per la cura del tumore ma perde la formula. Per aiutarlo a ricostruirla, l'industria farmaceutica che lo sovvenziona, gli invia la dottoressa Rae Crain (Lorraine Bracco). Ritrovata la formula del siero, decideranno di non tornare più alla civiltà e di difendere la foresta amazzonica dalla distruzione indiscriminata che sta mettendo in pericolo la vita di una tribù di pacifici indios.

Inserito da Redazione il 05/10/2006 alle ore 09:53:22 - sez. Ambiente - visite: 3674