AREA

NEWS

 

 Notizie FotoNotizie
 VideoNotizie AudioNotizie

  

 
 

"Sciŕ bbendétte" il nuovo libro di Filippo Travaglini
Una ricognizione sui modi di dire a Casoli. La presentazione del volume ci sarŕ l'11 Dicembre 2011 alle ore 18.30 presso il Cinema Teatro Comunale. Relatori: Prof. Emiliano Giancristofaro e Prof. Niocla Fiorentino

"Scià bbendétte" il nuovo libro di Filippo Travaglini

"Scià bbendétte" il nuovo libro di Filippo Travaglini edito dall'Associazione "Casulae Club" sarà presentato al pubblico domenica 11 dicembre 2011, alle ore 18,30, al Cinema Teatro Comunale di Casoli. A meno di due anni dalla fondazione di Casulae Club, sta prendendo slancio il programma di costituire una collezione di testi, denominata “La Biblioteca di Casulae Club”, editi dall’associazione casolana. Scià bbendétte è il quarto volume pubblicato dal sodalizio in poco meno di due anni: un’intrigante ricognizione di Filippo Travaglini sui modi di dire a Casoli.

Č una raccolta originale di oltre 160 forme schematiche dell’idioma atavico (per esempio: quélle s’é ’ddurmite nghe culle; fatije gné n’èsene; é succèsse nu stravuòje; a quènde se n’é scite; vruòcchele é fije a fóije; fatte nu becchière; ca t’artíre lu sedóre; a l’ammurlite; l’àsene ggióvene, jètte lu mmèste; eccettera).
Con una sola parola o un breve costrutto linguistico, tramandato oralmente in eredità da una generazione all’altra, i casolani riuscivano a comunicare, con estrema sintesi, significati e pensieri complessi, talvolta sottili e maliziosi, pieni di sottointesi incamerati allora saldamente nella memoria paesana: quasi un codice cifrato non scritto “specifico” della comunità, composto da locuzioni dialettali autoctone o importate.

L’artefice dell’opera nella sostanza ha formato un glossario proprio della parlata casolana. I "modi di dire" catalogati nel volume sono ormai in via di estinzione o addirittura caduti nell’oblio a causa di un prolungato inutilizzo.
Questo libro costituisce un utile strumento per richiamarli alla memoria o per scoprirli. La speranza dell’autore e del Club, infatti, è che il volume possa trovare diffusione anche tra coloro che si approcciano alla scoperta della glottologia casolana e regionale o che vogliano ulteriormente esplorarla.

Inserito da Redazione il 06/12/2011 alle ore 21:29:38 - sez. Libri - visite: 4544