AREA

NEWS

 

 Notizie FotoNotizie
 VideoNotizie AudioNotizie

  

 
 

Armando Travaglini (GIVA/PDL): “Casoli, comune virtuoso solo nei conti”

Armando Travaglini (GIVA/PDL): “Casoli, comune virtuoso solo nei conti”

Casoli è un comune virtuoso solo nei conti per il resto è molto indietro, l’amministrazione ha abbandonato totalmente il paese e i cittadini” commenta così Armando Travaglini, presidente del circolo Valle Aventino della Giovane Italia, le dichiarazioni del sindaco De Luca sul riconoscimento ricevuto dal comune di Casoli.
Il nostro centro storico è abbandonato a se stesso, alla mercé del tempo e dei vandali; ci sono stati molti atti vandalici negli ultimi mesi nel centro storico del paese e i cittadini sono stufi di questa situazione; ci sono molte abitazioni imbrattate dai vandali, case e muri pericolanti e scalinate piene di erbacce ma l’amministrazione sembra restare cieca a tutto questo e sorda di fronte agli appelli dei cittadini”afferma il dirigente del movimento giovanile del PDL.
I nostri boschi sono pieni di rifiuti. Sull'ex statale 84, che scende da Casoli verso il lago Sant’angelo, in un tornante è presente una vera è propria discarica a cielo aperto ma il sindaco continua solo a promettere senza mai agire e risolvere definitivamente il problema e cercare i responsabili. - Continua Travaglini - Le aree di campeggio del lago Sant’Angelo sono spesso piene di rifiuti, tra quali pezzi di vetro che possono fare seri danni a bambini che giocano, o l’erba alta non permette nessun tipo di sosta e pranzo. Come pensano il Sindaco e l’amministrazione di attirare turisti in queste condizioni?” domanda ironicamente il presidente dei giovani del PDL.
Mi chiedo - conclude Armando Travaglini - se il nostro Sindaco e l’attuale amministrazione, virtuosa, faranno pagare ai Casolani l’addizionale IMU e in quale percentuale; un'amministrazione virtuosa non avrà bisogno di questa imposta o di praticare la percentuale massima. Staremo a vedere.”

Inserito da Redazione il 30/05/2012 alle ore 11:24:42 - sez. Cronaca - visite: 3981