AREA

NEWS

 

 Notizie FotoNotizie
 VideoNotizie AudioNotizie

  

 
 

No alla privatizzazione dell'acqua

No alla privatizzazione dell'acqua

"Perché adesso vogliono privatizzare l’acqua, un giorno privatizzeranno l’aria e perché non le nostre vite e perché non il diritto ad esistere..."

Il Comune di Casoli ha aderito alla «Campagna Acqua Pubblica» finalizzata a presentare una legge popolare concernente “Principi per la tutela, il governo e la gestione pubblica delle acque e disposizioni per la ripubblicizzazione del servizio idrico”. In Abruzzo hanno aderito anche i comuni di Pescara, Torino Di Sangro e Giuliano Teatino.
Leggi il testo della proposta di legge d'iniziativa popolare per la gestione dell'acqua pubblica, partecipata e trasparente clicca qui»

Inserito da Redazione il 18/04/2007 alle ore 10:03:31 - sez. Comune - visite: 2797