AREA

NEWS

 

 Notizie FotoNotizie
 VideoNotizie AudioNotizie

  

 
 

L'ex consigliera Barbara Di Lauro risponde alla minoranza
Dopo le domande del gruppo 'Casoli Futur@', sorte in seguito alla surroga del 28 novembre, la Di Lauro risponde smentendo le fantasiose interpretazioni della minoranza.

L'ex consigliera Barbara Di Lauro risponde alla minoranza

Di Lauro: "dare l’opportunità ad un altro consigliere di entrare a far parte del gruppo di maggioranza 'Uniti per Casoli', è espressione di democrazia e cooperazione di squadra"

Link correlati

Clicca su questa immagine per vedere le altre foto del Consiglio Comunale del 28-11-16

In seguito alle dichiarazioni del gruppo di minoranza "Casoli Futur@" (leggi il comunicato), manifestate dopo la surroga della consigliera di maggioranza Barbara Di Lauro, avvenuta durante il Consiglio Comunale il giorno 28 novembre 2016 e, in risposta all’articolo de "il Centro" del 4 dicembre (leggi), l’assessore Barbara Di Lauro afferma: "Resto sempre più perplessa dalle contorsioni mentali di alcuni membri dell’opposizione e rappresentanti della stampa locale che danno al mio gesto interpretazioni che oscillano fra la farsa e il delirio. Per quanto mi riguarda, credo di aver già fornito spiegazioni nella sede opportuna e ritengo che, dare l’opportunità ad un altro consigliere di entrare a far parte del gruppo di maggioranza Uniti per Casoli, sia espressione di democrazia e cooperazione di squadra e, per quanto mi riguarda, seguirò a svolgere la mia attività di assessore per il mio paese, sicura della fiducia del Sindaco e della Giunta di cui faccio parte. Spero che questo mio chiarimento tolga a chiunque la voglia di ulteriori e fantasiose interpretazioni del mio agire

"L’Amministrazione - continua Di Lauro - ha colto l’opportunità che lo Statuto comunale e le norme vigenti prevedono sulla possibilità di allargare la compagine consiliare. Quanto fatto è del tutto in coerenza con ciò che si è comunicato in campagna elettorale, ossia che si sarebbe data maggiore rappresentanza all’elettorato. E’ una procedura normale nei Comuni come Lanciano, Vasto, Ortona ecc., mentre è prevista nei Comuni come Castelfrentano, che già da quattro mandati agisce in tal senso. Anche a Casoli, nella precedente esperienza amministrativa, ci sono state due surroghe degli assessori Andrea Di Florio e Piera Della Morgia, allargando la rappresentatività dell’elettorato con due nuovi consiglieri. Lo spirito è quello di aggregare, di condividere."

Riportiamo di seguito, le parole dell'assessore Barbara Di Lauro pronunciate durante la surroga del 28-11-2016: "Prendo la parola perché questa è la sede istituzionale per farlo e mi rivolgo in particolare al pubblico che ascolta. Io ho voluto contribuire ad una maggiore rappresentatività/rappresentanza elettorale del mio paese, che si sostanzia in una crescita umana e professionale del gruppo consigliare cui appartengo e ci tengo a precisare che io, le porte le apro e non le chiudo. Voglio rassicurare i miei elettori che non verranno meno da parte mia impegno e voglia di fare, anzi, saranno supportate dal contributo di altre competenze ed esperienze. Capisco, in una società egoista dove prevalgono i personalismi, è difficile comprendere gesti di apertura e di condivisione dove a prevalere è il gruppo e il senso di appartenenza ad esso. Grazie."

Inserito da Redazione il 12/12/2016 alle ore 10:00:30 - sez. Comune - visite: 4917