AREA

NEWS

 

 Notizie FotoNotizie
 VideoNotizie AudioNotizie

  

 
 

IL FINE VITA È UN NUOVO INIZIO: DIVENTARE ALBERI
Seconda edizione della mostra 'Diventare Alberi' e presentazione del calendario a sostegno del primo parco pubblico dove unire le ceneri di cremazione alle piante. La mostra fotografica allestita a Bologna, resterà aperta fino al 7 Dicembre

IL FINE VITA È UN NUOVO INIZIO: DIVENTARE ALBERI

Info e orari:  www.diventarealberi.it - 347.6071674

Link correlati


Presso l'Urban Center di Bologna
, il 21 Novembre, in occasione della Festa Nazionale degli Alberi, c'è stata l'inaugurazione della seconda edizione della mostra fotografica Diventare Alberi e la premiazione degli scatti vincitori dell'omonimo concorso che andranno ad illustrare i mesi del calendario 2018.

L’evento, promosso e realizzato dall’Associazione di Promozione Sociale Trees, ha lo scopo di sensibilizzare l’opinione pubblica su un progetto molto originale: l’istituzione di un parco pubblico dove potranno essere poste a dimora piante con le ceneri non solo dei propri cari ma anche degli amici animali con cui abbiamo percorso insieme un tratto del nostro cammino.

"Sono proprio gli animali i protagonisti del tema del nuovo calendario - ci racconta Domenico Perilli, presidente dell’Associazione Trees – che ci introducono nei misteri dei profondi legami con la natura e con gli alberi in particolare. La mostra e il calendario stesso servono a promuovere tra i cittadini la conoscenza del progetto, in quanto il Parco vuole diventare parte integrante della rete urbana, un luogo laico ed interreligioso, uno spazio di incontro e rispetto, ma anche di conoscenza e relazione con la natura stessa. Sarebbe il primo nel suo genere, perché non si pone solamente come alternativa al tradizionale cimitero, quello che vogliamo costituire è un sito aperto, votato all'accoglienza, un luogo di riflessione e di condivisione, dove fare esperienze che arricchiscano la nostra vita interiore, anche preparandoci consapevolmente al fine vita."

La mostra, patrocinata dal Comune di Bologna, dalla Città Metropolitana di Bologna e dalla Regione Emilia-Romagna (così come il calendario, che si potrà ricevere in loco), sarà aperta fino al 7 Dicembre.

Inserito da Redazione il 01/12/2017 alle ore 17:17:08 - sez. Ambiente - visite: 3388