AREA

NEWS

 

 Notizie FotoNotizie
 VideoNotizie AudioNotizie

  

 
 

CI LASCIA PIERO BELFATTO, UN MEMBRO STORICO DELLA BANDA DI CASOLI, MA NON SOLO

CI  LASCIA PIERO BELFATTO, UN MEMBRO STORICO DELLA BANDA DI CASOLI, MA NON SOLO

 Link correlati | Post Pagina FB | Post Gruppo FB

 
Oggi l'Associazione Musicale "Mosé Ricci" perde un pezzo della sua storia. Nel 1978, Piero Belfatto è stato uno dei soci fondatori della Banda ed uno dei membri più attivi in questi 40 anni di vita bandistica, organizzando e partecipando, insieme agli altri soci, a programmi ed eventi del Complesso Bandistico "Salvatore Trovato" Città di Casoli, con costanza e grande passione, quella che contraddistingue chi ama il proprio paese.

Ma tra i suoi interessi, non c'è stata solo la musica, da buon insegnante di educazione fisica, amava molto pure lo Sport, facendo vita attiva tra le associazioni sportive. E' stato un membro operoso anche in altre associazioni e circoli culturali, come il Circolo "Antonio Borgonsoli", l'ass. "Casulae Club" ed ultimamente l'ass. "Luce LAB".

Non è solo la Banda a piangere la sua morte dunque, ma l'intera comunità.
"Amico fraterno, dall'animo mite e sereno, buono e generoso" recita il manifesto del Circolo "Antonio Borgonsoli.
"Una notizia davvero dolorosa. - ha detto il Maestro della Banda, Simone Ferrari - Persona sempre gentile e disponibile, appassionato di banda e di musica. Ci mancherà molto."
"Persona cortese, affettuosa e che sapeva essere vicino con discrezione. - dice la dirigente scolastica dell'ist. "Algeri Marino" Costanza Cavaliere - Ogni volta che lo incontravo, il suo sorriso e il suo fare affabile mi davano il senso dell'impegno che insegnanti come lui avevano profuso per fare di questa scuola un luogo accogliente e attento ai giovani.

I funerali si svolgeranno domani, martedì 23 marzo, alle 15:30, presso la Chiesa di Santa Reparata.
Unendoci al dolore della moglie Rosamaria e di tutti i familiari, porgiamo le nostre più sentite condoglianze.

Inserito da Redazione il 22/03/2021 alle ore 20:01:57 - sez. Cronaca - visite: 3728