AREA

NEWS

 

 Notizie FotoNotizie
 VideoNotizie AudioNotizie

  

 
 

Apre medicina trasfusionale a Casoli
Una nuova unità operativa viene inaugurata all'ospedale Consalvi

Apre medicina trasfusionale a Casoli

Questa mattina alle 10 viene inaugurata l’unità operativa di Medicina trasfusionale al Consalvi, un risultato che la dirigenza della Asl Lanciano-Vasto definisce «un passo avanti verso la riorganizzazione e il potenziamento della rete delle strutture trasfusionali».
La struttura sperimenterà nuove modalità organizzative per sviluppare una rete integrata di servizi sociali e sanitari per la donazione del sangue nel territorio, e offrirà prestazioni di medicina trasfusionale.
La Asl vuole rendere più agevole l’accesso a tale servizio, soprattutto nelle aree più svantaggiate geograficamente. Il programma comporta il coinvolgimento dei distretti sanitari, dei medici di medicina generale, e delle associazioni di donatori di sangue.
Nel 2008 sono state donate complessivamente 9.269 unità nella Asl, con un aumento del 4 per cento rispetto al 2007. Una crescita a cui hanno dato un contributo significativo proprio il territorio di Casoli, dove sono state raccolte 1.268 unità, con un incremento pari al 9,6 per cento, e quello di Atessa, dove sono state raccolte 610 unità con un incremento del 4,8 per cento.

Fonte: www.lanciano.it del 30-01-2009
 

Inserito da Redazione il 31/01/2009 alle ore 07:50:42 - sez. Ospedale - visite: 3346