AREA

NEWS

 

 Notizie FotoNotizie
 VideoNotizie AudioNotizie

  

 
 

16 e 21 Settembre inizio lezioni per tutti i plessi scolastici di Casoli
Il 16 Settembre sono iniziate le lezioni all'ISIS 'A. Marino', il 21 invece, la prima campanella suonerà per l'Istituto Comprensivo 'G. De Petra' che vede ancora per poco una parte della la propria sede occupata dai lavori di adeguamento sismico

Inizio delle lezioni per tutti i plessi dell'istituto comprensivo di Casoli

di Maria C. Ricci

La prima campanella dell'anno scolastico 2009-2010 è già suonata giorno 16 nell'Istituto d'Istruzione Superiore "A. Marino"(www.isismarino.it) che comprende i seguenti istituti: ITC, IPSIA e Liceo Scientifico. Lunedì 21, sarà la volta dell'Istituto Comprensivo “G. De Petra (www.istitutocomprensivocasoli.it) che comprende le Scuole dell'Infanzia, la Scuola Primaria e la Scuola Secondaria di 1° Grado del Comune di Casoli; la Scuola dell'Infanzia, Primaria e Secondaria del Comune di Altino; la Scuola dell'Infanzia e Primaria del Comune di Palombaro.
L'apertura dell'anno scolastico per i due istituti, è accomunata da una novità che riguarda l'insediamento dei nuovi dirigenti: la Prof. Costanza Cavaliere per l'Istituto "A. Marino" e la Dott. Anna Di Marino per l'Istituto Comprensivo "G. De Petra".

Un'altra novità riguarda la sede dell'Istituto Comprensivo "G. De Petra", localizzata nella Scuola Secondaria di 1° Grado in Via San Nicola, dove sono ancora in corso i lavori di adeguamento sismico dell'edificio e  che si estendono per quest'anno, al solo piano terra. L'adeguamento dei piani superiori, sarà effettuato nella prossima stagione estiva. Gli alunni per un breve periodo occuperanno solo le aule del primo e secondo piano, a lavori ultimati torneranno ad occupare anche le aule del piano terra. Il protrarsi dei lavori oltre la data prefissata per l'ultimazione, è dovuto alla decisione dell'Amministrazione Comunale di realizzare (con la somma recuperata con il ribasso d'asta) altri lavori di miglioramento che riguardano però l'aspetto funzionale della scuola, come la realizzazione di nuovi bagni, il rifacimento di una nuova pavimentazione e la sostituzione degli infissi.

Il progettista dell'opera è l'Ing. Gilberto Di Florio, primo classificato al concorso di progettazione in unica fase per l'adeguamento sismico del fabbricato. L'importo totale del progetto generale è di € 1.040.000,00 di cui € 370.000,00 per il primo lotto ed € 670.000,00 per il secondo lotto.
I lavori del primo lotto, sono stati aggiudicati all’A.T.I. Luciani Costruzione srlO.M.G. Costruzioni srl.
Per adeguare il fabbricato alle nuove norme tecniche per le costruzioni, contenute nel D.M. 14/01/2008, è stata scelta la strada della dissipazione sismica, che consiste nell'inserire nella struttura in cemento armato n.12 controventi in acciaio (per ogni piano), recanti ciascuno due dissipatori fluido-siliconici che in caso di evento sismico hanno la capacità di assorbire tutta l'energia che le scosse ondulatorie trasferiscono sull'edificio.

Inserito da Carmen il 19/09/2009 alle ore 22:24:40 - sez. Comune - visite: 3734