AREA

NEWS

 

 Notizie FotoNotizie
 VideoNotizie AudioNotizie

  

 
 

Caos nel centro storico
Lo sfogo di un cittadino nel forum sulla situazione del traffico nel borgo

Caos nel centro storico

Nel borgo mancano controlli e multe per i parcheggi selvaggi che ostacolano il transito dei veicoli e l'accesso ai mezzi di soccorso. A lamentarsi è un cittadino residente nel centro storico, che spesso, come tanti altri residenti non può raggiungere la propria abitazione neppure per scaricare oggetti dall'auto. 
Con questo post - dice Gianpaolo - vorrei semplicemente far conoscere una situazione spiacevole che molti di voi penso non conosciate. Per tornare o uscire da casa, come tutti quelli che abitano vicino a me, devo passare sotto l'arco. Fin qui nessun problema. Il problema nasce quando arriviamo sul piazzale e non ce la facciamo a girare perché c'è qualcuno parcheggiato sopra le scale (davanti al divieto di sosta) e ci costringono a retromarce improponibili, a volte anche fino a piazza Rossetti; parcheggiano in modo tale che si fa fatica (e credetemi se dico che la so portare molto bene la macchina) addirittura a passare tra una macchina e l'altra; il passaggio per qualsiasi mezzo di soccorso è sempre bloccato, con tutti i rischi che ne derivano. Un paio di mesi fa - continua l'utente del forum - rientravo il sabato sera intorno alle 4 di notte. In macchina avevo tutta la mia strumentazione perché ero andato a fare una serata in un locale con il mio complesso. Arrivato alla strettoia che immette sul piazzale, incontro due macchine parcheggiate, una a destra ed una a sinistra. Avevano bloccato ogni accesso, non sono riuscito a passare, retromarcia fino a piazza Rossetti ed ho dovuto lasciare la macchina al parcheggio del Conad con gli strumenti dentro (con tutti i rischi che qualcuno mi aprisse la macchina) perché non sono riuscito a tornare a casa per scaricare la roba. Io ora mi chiedo: ma se quella notte si fosse sentito male qualcuno? Lo caricavamo a spalla e lo portavamo giù in piazza? Il giorno dopo, - racconta Gianpaolo - con queste considerazioni e foto alla mano fatte con il telefonino, sono andato in caserma dai carabinieri. Mi hanno promesso un intervento, mi hanno promesso multe, mi hanno promesso di risolvere la situazione, ma sono passati due mesi e non si è visto nessuno (neanche per una semplice passeggiata), non si è vista una multa.... (link al post del forum)

Articoli correlati della Rassegna Stampa

Inserito da Redazione il 27/02/2010 alle ore 17:56:42 - sez. Cronaca - visite: 4354