AREA

NEWS

 

 Notizie FotoNotizie
 VideoNotizie AudioNotizie

  

 
 

Il Convivio della Biodiversità. La ristorazione incontra i prodotti degli antichi orti
A cura dell'associazione del Peperone Dolce di Altino, la Riserva Regionale del Lago di Serranella ed il Consorzio Aree protette di Anversa degli Abruzzi

Il Convivio della Biodiversità. La ristorazione incontra i prodotti degli antichi orti

L’ambizione è quella di estendere il "metodo Peperone" ad un paniere di altre piccole produzioni che stanno per scomparire o come nel caso di alcune che vi presenteremo durante la serata sono già scomparse dalle nostre tavole e nelle memorie gusto olfattive di molti.
Ci sarà un menù degustazione a sorpresa rielaborato dallo Chef Gianni Di Carlantonio abbinato ai grandi Vini biologici e della natura di Chiusa Grande.
I protagonisti della serata saranno: il Peperone dolce di Altino, la Ventricina del Vastese, il Grano solina, la farina Senatore Cappelli, il Fagiolo suocera e nuora della vallata del sangro, i Mugnoli di Pettorano sul Gizio, la farina di granturco varietà ottofile della valle Peligna, il Farro dell’Aventino, la Patata rossa del monti Pizzi, i Formaggi di Montazzoli, la Mela piana e Melise, i Vini biologici Chiusa grande, i liquori e distillati della tradizione Abruzzese e tanto altro ancora
L’evento si terrà Sabato 15 Gennaio 2011 dalle ore 19:30 presso il Ristorante Aurora di Selva di Altino. La prenotazione è obbligatoria, pertanto bisogna rivolgersi ai seguenti numeri: Giovanni Rosato 328-4539721, Mario Pellegrini 348-2874151, Angela Natale 339-1059376.

Inserito da Redazione il 12/01/2011 alle ore 23:43:01 - sez. Ambrosia - visite: 4378