AREA

NEWS

 

 Notizie FotoNotizie
 VideoNotizie AudioNotizie

  

 
 

La G.I.V.A. chiede di intitolare la Villa Comunale a Paolo Borsellino

La G.I.V.A. chiede di intitolare la Villa Comunale a Paolo Borsellino

Link correlati

"La Giovane Italia Valle Aventino in questo diciottesimo anniversario dalla morte di Paolo Borsellino,  - dice il Presidente Armando Travagliniintende ricordare il magistrato siciliano e il suo impegno contro la mafia notificando al Sindaco del comune di Casoli, e a tutto il consiglio comunale, la richiesta di intitolare la villa comunale al magistrato."
"Il nostro gruppo - continua Travaglini - si trova d’accordo nel considerare la lotta alla mafia, come disse Borsellino, non solo un'opera di repressione da parte dello stato ma un movimento culturale e morale che deve coinvolgere tutti e soprattutto le nuove generazioni. Il nostro sguardo è caduto sulla villa comunale poiché essendo un luogo di ritrovo per tutte le generazioni sia un segnale forte affinché riconoscano veri eroi del nostro tempo, quindi cominci da loro la lotta alla mafia e alla corruzione che c’è nel nostro paese."

Inserito da Redazione il 20/07/2011 alle ore 16:20:46 - sez. Attualità - visite: 3209