AREA

NEWS

 

 Notizie FotoNotizie
 VideoNotizie AudioNotizie

  

 
 

Natale risponde agli 8 Sindaci del Sangro-Aventino
Il presidente del Comitato Civico in difesa dell'Ospedale di Casoli, risponde agli 8 Sindaci del territorio che ritengono il nostro nosocomio funzionante meglio e più di prima

Nuova pagina 1

«In relazione alle esternazioni degli 8 Sindaci del Sangro-Aventino "l'ospedale di Casoli funziona più e meglio di prima e che non c'è alcun passato luminoso da rimpiangere o difendere" - dice il Presidente del Comitato Civico Dr. Pierluigi Natale - c'è una sola risposta da dare: Con grande indignazione per queste affermazioni gratuite ed ingenerose diciamo che gli 8 sindaci firmatari non sono attrezzati mentalmente e materialmente a giudicare la professionalità dei tanti medici e paramedici che hanno lavorato per 50 anni presso l'Ospedale di Casoli. C'è invece, - continua Natale -  un'amara constatazione da fare: il vero vincitore di questa querelle pre elettorale è il manager della ASL Lanciano-Vasto. Mentre questo signore continua a tagliare reparti e servizi al nostro Ospedale i sindaci del territorio, in primis quello di Casoli, tutti compatti e tutti appartenenti allo stesso partito di sinistra, battono le mani venendo meno alla loro funzione principale: quella di tutelare la salute pubblica del territorio.»

Inserito da Redazione il 15/11/2008 alle ore 08:44:30 - sez. Ospedale - visite: 3198