AREA

NEWS

 

 Notizie FotoNotizie
 VideoNotizie AudioNotizie

  

 
 

Premiati con un contributo di 68.000 € per la differenziata
I positivi risultati raggiunti nel 2008 ci hanno consentito di vederci premiati dal Consorzio Comprensoriale dei Rifiuti di Lanciano

Premiati con un contributo di 68.000 € per la differenziata

Dall'ultimo aggiornamento dei dati di raccolta della differenziata a Casoli, è emerso che la media annuale, incluso il mese di maggio, è salita dal 41 al 42%, la media dei primi 5 mesi 2009 si conferma al 48%. L'obbietto di legge per il 2009 è il 50%. Il 6 giugno é terminato il primo periodo di rilevazione del campione di 140 famiglie che partecipano al progetto pilota in corso sul monitoraggio della produzione dei rifiuti (leggi), dal primo luglio al 31 luglio le stesse famiglie saranno impegnate nel monitoraggio del secondo periodo. E' stato redatto il calendario annuale dei ritiri dei materiali ingombranti, elettrici e ferrosi (leggi), che si effettua nell'area dell'ex inceneritore in via Lame, a breve consultabile anche sul sito del Comune.
Sono stati consegnati alle famiglie e ai condomini, i bidoncini colorati che sostituiscono le buste (leggi) e sono stati consegnati i contenitori per la differenziata all'interno delle scuole.
L'invito a tutti - dice il Sindaco - è di dare il proprio fattivo contributo a migliorare i comportamenti propri e degli altri amici e cittadini, in materia di raccolta differenziata, i positivi risultati raggiunti nel 2008 ci hanno consentito di vederci premiati dal Consorzio Comprensoriale dei Rifiuti di Lanciano del quale siamo soci, con un contributo di 68.000 €, sono una vera manna in tempi di vacche magre...
Nel periodo estivo - spiega De Luca - si verifica annualmente in modo fisiologico una diminuzione della % di differenziata, d'estate si producono più rifiuti, infatti si beve di più (bottiglie di plastica, vetro, etc) e si mangia più frutta (in particolare melone, cocomero, etc), che pero possono essere anche differenziati, vi chiedo appunto - conclude il Sindaco - di prestare maggiore impegno per migliorare i nostri dati storici anche nei mesi estivi.

Inserito da Redazione il 24/06/2009 alle ore 12:01:45 - sez. Ambiente - visite: 3027