AREA

NEWS

 

 Notizie FotoNotizie
 VideoNotizie AudioNotizie

  

 
 

In politica chi sbaglia paga
I "nuovi barbari" oggi si laureano alla Bocconi e ignorano la difficile conformazione fisica del nostro territorio

In politica chi sbaglia paga

Eravamo veramente in tanti Domenica 29 Agosto alla manifestazione contro la chiusura dell'ospedale, molti anche gli striscioni e i cartelli portati al corteo e tra questi, uno esclamava: "Da dove vengono questi nuovi barbari!". Da qualsiasi parte vengono, sono stati scelti da una classe politica, la quale, democraticamente è stata votata da un popolo, lo stesso che oggi si ritrova penalizzato da una scelta sciagurata!!

Chiodi e Venturoni - dice il Dr. Pierluigi Natale, presidente del Comitato Civico in difesa del Consalvi - hanno approvato un piano di riordino senza aver interpellato i sindaci, il sindacato ed i comitati civici. I due professori laureati alla Bocconi di Milano, hanno elaborato un piano ignorando totalmente il territorio del Sangro-Aventino, fatto di montagne e strade tortuose. L'ospedale di Casoli ha sempre rappresentato il primo e valido polo sanitario per oltre 30 paesi. Questo errore sarà pagato dai nostri rappresentanti regionali perchè: in politica chi sbaglia... paga. Arrivederci alle prossime!

Inserito da Redazione il 03/09/2010 alle ore 08:09:54 - sez. Ospedale - visite: 4356