News » Articolo
Inserito da Redazione il 05/02/2011 alle ore 10:10:40 - sez. Ambiente - visite: 3948 

L’inerzia della Regione Abruzzo, per undici permessi di ricerca di idrocarburi in terraferma
L’inerzia della Regione Abruzzo, per undici permessi di ricerca di idrocarburi in terraferma

Ben 9 permessi di ricerca su 11 sarebbero risolvibili dal Ministero competente seguendo il comma 79 art. 1 legge n. 239/2004, ossia convocando una o più conferenze di servizi e deliberando in quelle sedi. Ma il Ministero non lo fa forse perché nelle conferenze di servizi potrebbero non ottenersi le intese favorevoli delle amministrazioni; o anche perché ci sono altri problemi di legittimità e consenso che, in sessioni trasparenti, potrebbero riaprirsi. Ma una domanda si impone: perché la Regione Abruzzo permane su questi casi nel suo stato d’inerzia e di inadempienza? Perché non tiene fede alle promesse solenni di bloccare il progetto del governo di fare della nostra terra una regione mineraria petrolifera ?
Dall’elenco che segue emergono l’immobilismo e le inadempienze dell’amministrazione regionale abruzzese. E sì che ci sono ragioni a iosa per respingere “i permessi di ricerca”. Ma qui basterà indicarne tre :

a) i progetti di ricerca hanno sul territorio un impatto dal quale la Regione istituzionalmente ha un rigoroso dovere di tutela;

b) i permessi, già impattanti in sé, sono l’indispensabile anticamera delle perniciose concessioni di coltivazione: la combinazione di permesso e concessione vincola il territorio di sito per almeno 55 anni!

c) i permessi si concludono con una “prova di produzione” che si svolge senza alcun trattamento dei prodotti estratti, dei quali i cattivi vengono puramente e semplicemente rilasciati nell’ambiente senza controllo alcuno: le prove di produzione nei pozzi abruzzesi (vedere per credere) durano comunemente molti mesi e addirittura anni.

L’inerzia delle amministrazioni (in primis quella regionale) verso i permessi di ricerca rivela un’incoscienza istituzionale del tutto deleteria: è infatti possibile che i morti e i danni annuali per gli effetti degli idrocarburi sul territorio abruzzese stiano già superando quelli dell’ultimo terremoto dell’Aquila. Ecco la lista dei permessi in giacenza:

(1) Bucchianico, dell’Adriatica Idrocarburi, per 178.96 km².
Il permesso è sospeso dal 9.07.2008 in attesa, dalla Regione Abruzzo, dell’esito VIA per il pozzo “Crecchio 1 dir”. Qualora la Regione bocciasse il progetto in sede di VIA (valutazione di impatto ambientale), l’operatore, non avendo più diritto a proroghe, non potrebbe evitare la decadenza né presentare un’istanza di concessione di coltivazione, in aggiunta a quella già ottenuta in Miglianico.

(2) Civita, della MedOilGas, per 276,57 km².
Il permesso risulta sospeso dal 9.07.2008 in attesa della pronuncia regionale di compatibilità ambientale sul pozzo “Civita nord 1” che è in istanza dal 30.01.2008;

(3) Civitaquana, della VegaOil – Petroceltic Elsa per 615,37 km².
Sospeso dal 4.08.09 a specifico motivo della LR n. 14/2008. Deve ancora essere presentato alla Regione per la VIA.

(4) Fiume Aniene, della LumaxOil, per 911,02 km².
Sospeso una prima volta dal 29.05.2003 a causa dell’interruzione del “programma unitario” con Lago del Salto e Sora, per l’attesa della VIA laziale dei pozzi “Anagni 1” e “Veroli 1”. Ripreso dal 10.09.2006, con nuova scadenza al 5.01.2008, a seguito di VIA favorevole. È stata presentata domanda per la prima proroga e per una riduzione di area (221,38 km² erano, in origine, in prov. dell’Aquila): la riduzione proposta va da 911,02 km² 8estensione illegittima) a 674,90 km², in parte ricadenti sull’Abruzzo. In tutta la vicenda di questo permesso, che è dunque in attesa di proroga e riduzione, la Regione Abruzzo non è finora mai comparsa, né è stata chiamata in causa.

(5) Lago del Salto, della LumaxOil, per 918.05 km², di cui 419,55 km² in prov. dell’Aquila. Una prima sospensione partì dal 29.05.2003, determinando la prima scadenza al 5.01.2008. Una seconda sospensione è in atto dal 11.08.2008, in attesa della pronuncia di compatibilità ambientale da parte della Regione Abruzzo. Intanto, nel gen. 2008, è stata presentata rituale domanda di proroga con connessa proposta di riduzione di area da 918,05 km² (estensione illegittima) a 672,00 km². Si è in attesa dunque dell’espressione regionale su tre cose: la compatibilità ambientale, la riduzione dell’area e la proroga.

(6) Monte Pallano, della Forrest-CMI-Interenergie, per 32,72 km².
Il primo periodo scadeva il 2.05.2010. Non risulta presentata domanda di proroga. Monte Pallano aveva ottenuto una sospensione il 24.03.2006 fino ad una pronuncia favorevole dell’Autorità di Bacino del Fiume Sangro, che è giunta il 9.06.2006. A seguito di tale pronuncia, l’operatore ha ottenuto approvazione di certe opere in cemento armato (un piazzale attrezzato) da parte del Servizio Attività Tecniche Territoriali della prov. di Chieti, senza alcuna verifica di congruenza col PRG comunale. La Regione Abruzzo, che non si è ancora pronunciata su Colle Santo (il pozzo con annessa raffineria che si vuole aprire sotto la diga di Bomba), sembra ignorare del tutto Monte Pallano senza il quale Colle Santo non esisterebbe!

(7) Mutignano, dell’Adriatica Idrocarburi-GasPlus, per 98,99 km².
In prima scadenza al 9.06.2009 e in attesa di proroga, è ora sospeso dal 18.12.2008: non è ancora arrivata infatti l’intesa della Regione Abruzzo sul pozzo “Sabbione 1 dir” chiesta in virtù dell’accordo 24.04.2001 art. 3 comma 2 lettera a).

(8) Ortona, dell’Adriatica Idrocarburi, per 140,20 km².
In attesa di proroga sulla prima scadenza 10.07.2008, è ora sospeso dall’11.04.2008 in attesa della pronuncia d’intesa della Regione Abruzzo sul pozzo “Gagliarda 1 dir”.

(9) Settecerri, Adriatica Idrocarburi-MedOilGas, per 882,17 km².
La prima scadenza era il 25.09.2003, ma dal 15.02.2000 è in vigore una misteriosa e interminabile sospensione. Nel frattempo i titoli hanno cambiato di mano 5 volte, ma nessuno, meno che mai la Regione Abruzzo, ha mai chiesto nulla, neanche la riduzione dell’area ai termini di legge.

(10) Sora, della LumaxOil, per 895,50 km².
La prima scadenza fu fissata al 5.01.2008 in conseguenza della prima sospensione dal 29.05.2003 per la VIA laziale dei pozzi “Anagni 1” e “Veroli 1”. La sospensione attuale è in vigore dall’11.08.2008 in attesa dell’intesa della Regione Abruzzo alla proroga di vigenza del permesso. La proroga fu chiesta il 21.12.2007 insieme con una riduzione di superficie dagli illegittimi 895,50 a 660,70 km².

(11) Sulmona, della MedOilGas Italia, per 188,70 km².
Pur mancando circa 2 anni e ½ alla prima scadenza (14.08.2013), l’operatore avrebbe inopinatamente chiesto la proroga e una riduzione dell’area: così risulterebbe dalla scheda nel sito ministeriale. In realtà, il 27.10.2010 l’operatore ha inoltrato al ministero Istanza di Rinuncia.

Comunicato Stampa Ass. Culturale "Nuovo Senso Civico" - Lanciano

Area commenti di FaceBook
Nessun commento inserito.

Inserisci un commento
Autore
E-mail o Sito Web

Prima dell'invio, inserisci i numeri del codice di sicurezza che vedi apparire qui sotto

Codice di sicurezza

AVVERTENZE da leggere prima di postare i commenti
Non sono consentiti:
1) messaggi inseriti interamente con caratteri maiuscoli
2) messaggi non inerenti al post
3) messaggi pubblicitari
4) messaggi con linguaggio offensivo e/o lesivo nei confronti di terzi
5) messaggi che contengono turpiloquio
6) messaggi con contenuto sessista, razzista ed antisemitico

7) messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

8) messaggi inseriti col copia ed incolla di lunghi articoli


La Redazione di casoli.org si riserva il diritto di rimuovere qualsiasi dato inserito, senza preavviso e senza fornire alcuna motivazione.

In ogni caso, casoli.org non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi e non risponde per eventuali controversie che dovessero insorgere tra gli utenti. Ogni utente è responsabile dei dati che inserisce e ad ogni sua azione corrisponde un indirizzo IP registrato su database.

 
 

casoli.org è un sito pubblicato sotto Licenza Creative Commons

Dove non specificato diversamente, è possibile riprodurre il materiale: non alterandolo, citando sempre la fonte e non traendone vantaggi economici.


Riferimento legislativo sulla privacy

Legge 633 del 22 aprile 1941 e successive modifiche ed integrazioni
Protezione del diritto d'autore e di altri diritti connessi al suo esercizio
SEZIONE II
Diritti relativi al ritratto.
Art. 97
Non occorre il consenso della persona ritrattata quando la riproduzione dell'immagine è giustificata dalla notorietà o dall'ufficio pubblico coperto da necessità di giustizia o di polizia, da scopi scientifici, didattici o culturali, o quando la riproduzione è collegata a fatti, avvenimenti, cerimonie di interesse pubblico o svoltisi in pubblico.
Il ritratto non può tuttavia essere esposto o messo in commercio, quando l'esposizione o messa in commercio rechi pregiudizio all'onore, alla reputazione od anche al decoro della persona ritratta.


Nota (ndr): per quanto attiene il ritratto di minori, la pubblicazione nei termini e modi indicati nel precedente Art. 97, è vietata solo per i minori coinvolti in vicende giudiziarie (art.13 D.P.R. 22/09/88 n.448 ed art.50 D.L. 30/06/03 n.196, che estende il divieto anche ai casi di coinvolgimento a qualunque titolo del minore in procedimenti giudiziari in materie diverse da quella penale).

Torna in alto |

 

.

 

 
 Cerca nelle News

 

         Cerca nelle FotoNotizie

METEO

"Nel tempo dell'inganno universale, dire la verità è un atto rivoluzionario" (George Orwell)

 
 
 
casoli.org Mobile
::: LE NEWS DAL WEB :::

::: ARCHIVIO :::

< luglio 2024 >
L
M
M
G
V
S
D
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
31
       
             
FotoNotizie

News - Audio - Video

Amarcord (1)
Ambiente (142)
Ambrosia (44)
Archeologia (23)
Attualità (8)
AudioComune (19)
AudioEventi (2)
AudioOspedale (2)
AudioStoria (10)
Autori (12)
Avvisi (55)
Beni culturali (39)
Calendario eventi (23)
Cinema (30)
Comune (245)
Comunità Montana (11)
Concerti (144)
Concorsi (34)
Corsi (22)
Cronaca (81)
DiversAbili (41)
Emigrazione (23)
Eventi (441)
Foto FB (6)
Internet (19)
Interviste (9)
Lavoro (8)
Libri (114)
Menu (1)
Mostre (46)
Musei (1)
Musica (36)
Ospedale (196)
Politica (45)
Recensioni (6)
Regione (16)
Solidarietà (36)
Spettacoli (82)
Sport (85)
Storia (81)
VideoAmarcord (4)
VideoAmbiente (16)
VideoAmbrosia (10)
VideoAntropologia (1)
VideoArcheologia (11)
VideoAttualità (13)
VideoBeniCulturali (6)
VideoCartoline (5)
VideoClip (1)
VideoConcerti (70)
VideoConsiglio (6)
VideoCronaca (39)
VideoEmigrazione (4)
VideoEventi (34)
VideoFeste (12)
VideoFolclore (5)
VideoInterviste (4)
VideoLibri (18)
VideoMeteo (5)
VideoMusica (5)
VideoNatura (4)
VideoOspedale (50)
VideoReligiosi (20)
VideoSolidarietà (8)
VideoSpettacoli (30)
VideoSport (20)
VideoStoria (42)
VideoTradizioni (10)
Vignette (12)


Catalogati per mese:
Luglio 2002
Agosto 2002
Settembre 2002
Ottobre 2002
Novembre 2002
Dicembre 2002
Gennaio 2003
Febbraio 2003
Marzo 2003
Aprile 2003
Maggio 2003
Giugno 2003
Luglio 2003
Agosto 2003
Settembre 2003
Ottobre 2003
Novembre 2003
Dicembre 2003
Gennaio 2004
Febbraio 2004
Marzo 2004
Aprile 2004
Maggio 2004
Giugno 2004
Luglio 2004
Agosto 2004
Settembre 2004
Ottobre 2004
Novembre 2004
Dicembre 2004
Gennaio 2005
Febbraio 2005
Marzo 2005
Aprile 2005
Maggio 2005
Giugno 2005
Luglio 2005
Agosto 2005
Settembre 2005
Ottobre 2005
Novembre 2005
Dicembre 2005
Gennaio 2006
Febbraio 2006
Marzo 2006
Aprile 2006
Maggio 2006
Giugno 2006
Luglio 2006
Agosto 2006
Settembre 2006
Ottobre 2006
Novembre 2006
Dicembre 2006
Gennaio 2007
Febbraio 2007
Marzo 2007
Aprile 2007
Maggio 2007
Giugno 2007
Luglio 2007
Agosto 2007
Settembre 2007
Ottobre 2007
Novembre 2007
Dicembre 2007
Gennaio 2008
Febbraio 2008
Marzo 2008
Aprile 2008
Maggio 2008
Giugno 2008
Luglio 2008
Agosto 2008
Settembre 2008
Ottobre 2008
Novembre 2008
Dicembre 2008
Gennaio 2009
Febbraio 2009
Marzo 2009
Aprile 2009
Maggio 2009
Giugno 2009
Luglio 2009
Agosto 2009
Settembre 2009
Ottobre 2009
Novembre 2009
Dicembre 2009
Gennaio 2010
Febbraio 2010
Marzo 2010
Aprile 2010
Maggio 2010
Giugno 2010
Luglio 2010
Agosto 2010
Settembre 2010
Ottobre 2010
Novembre 2010
Dicembre 2010
Gennaio 2011
Febbraio 2011
Marzo 2011
Aprile 2011
Maggio 2011
Giugno 2011
Luglio 2011
Agosto 2011
Settembre 2011
Ottobre 2011
Novembre 2011
Dicembre 2011
Gennaio 2012
Febbraio 2012
Marzo 2012
Aprile 2012
Maggio 2012
Giugno 2012
Luglio 2012
Agosto 2012
Settembre 2012
Ottobre 2012
Novembre 2012
Dicembre 2012
Gennaio 2013
Febbraio 2013
Marzo 2013
Aprile 2013
Maggio 2013
Giugno 2013
Luglio 2013
Agosto 2013
Settembre 2013
Ottobre 2013
Novembre 2013
Dicembre 2013
Gennaio 2014
Febbraio 2014
Marzo 2014
Aprile 2014
Maggio 2014
Giugno 2014
Luglio 2014
Agosto 2014
Settembre 2014
Ottobre 2014
Novembre 2014
Dicembre 2014
Gennaio 2015
Febbraio 2015
Marzo 2015
Aprile 2015
Maggio 2015
Giugno 2015
Luglio 2015
Agosto 2015
Settembre 2015
Ottobre 2015
Novembre 2015
Dicembre 2015
Gennaio 2016
Febbraio 2016
Marzo 2016
Aprile 2016
Maggio 2016
Giugno 2016
Luglio 2016
Agosto 2016
Settembre 2016
Ottobre 2016
Novembre 2016
Dicembre 2016
Gennaio 2017
Febbraio 2017
Marzo 2017
Aprile 2017
Maggio 2017
Giugno 2017
Luglio 2017
Agosto 2017
Settembre 2017
Ottobre 2017
Novembre 2017
Dicembre 2017
Gennaio 2018
Febbraio 2018
Marzo 2018
Aprile 2018
Maggio 2018
Giugno 2018
Luglio 2018
Agosto 2018
Settembre 2018
Ottobre 2018
Novembre 2018
Dicembre 2018
Gennaio 2019
Febbraio 2019
Marzo 2019
Aprile 2019
Maggio 2019
Giugno 2019
Luglio 2019
Agosto 2019
Settembre 2019
Ottobre 2019
Novembre 2019
Dicembre 2019
Gennaio 2020
Febbraio 2020
Marzo 2020
Aprile 2020
Maggio 2020
Giugno 2020
Luglio 2020
Agosto 2020
Settembre 2020
Ottobre 2020
Novembre 2020
Dicembre 2020
Gennaio 2021
Febbraio 2021
Marzo 2021
Aprile 2021
Maggio 2021
Giugno 2021
Luglio 2021
Agosto 2021
Settembre 2021
Ottobre 2021
Novembre 2021
Dicembre 2021
Gennaio 2022
Febbraio 2022
Marzo 2022
Aprile 2022
Maggio 2022
Giugno 2022
Luglio 2022
Agosto 2022
Settembre 2022
Ottobre 2022
Novembre 2022
Dicembre 2022
Gennaio 2023
Febbraio 2023
Marzo 2023
Aprile 2023
Maggio 2023
Giugno 2023
Luglio 2023
Agosto 2023
Settembre 2023
Ottobre 2023
Novembre 2023
Dicembre 2023
Gennaio 2024
Febbraio 2024
Marzo 2024
Aprile 2024
Maggio 2024
Giugno 2024
Luglio 2024

Ultimi commenti:
Don Mario Di Cola è stato seco...
24/01/2023 alle ore 07:56:29
Inserito da Gilberto Odorisio Bari
Impressionante e anche commove...
02/12/2021 alle ore 10:48:53
Inserito da Donatella
Il sindaco resta a casa, ma i ...
03/04/2020 alle ore 13:41:15
Inserito da nico menna
qual' è il protocollo di profi...
03/04/2020 alle ore 10:52:43
Inserito da H
vi sembra una cosa normale il ...
08/07/2019 alle ore 13:01:16
Inserito da star dust
MOVE ONE... ottima osservazion...
13/04/2019 alle ore 12:41:20
Inserito da casoli.org
Spiegate anche, perché tenete ...
11/04/2019 alle ore 08:48:07
Inserito da MOVE ON
ATTENZIONE!! In seguito al suc...
30/12/2018 alle ore 17:34:26
Inserito da casoli.org
Complimenti alla bella organiz...
07/10/2018 alle ore 13:56:50
Inserito da Maria Menna- Roma
http :// www . mednat . org /s...
12/09/2018 alle ore 12:50:06
Inserito da R.B.

Valid xhtml 1.0 / css