News » Articolo
Inserito da Redazione il 10/06/2012 alle ore 11:23:42 - sez. Ambiente - visite: 24835 

Senza risposta le numerose domande della Patrick Rafting, circa lo stato e le attivita' sul fiume Aventino
Senza risposta le numerose domande della Patrick Rafting, circa lo stato e le attivita' sul fiume Aventino

Link correlati | Comunicati Wwf | Il Gruppo su FB "Amici dell'Aventino" | Web-Link

Riceviamo e pubblichiamo la lunga missiva rimasta senza risposta inviata via e-mail dall'associazione "PatrickRafting" a diversi soggetti, pubblici e privati e l'elenco dei soggetti interessati dalla nota ed il ruolo che hanno in tale vicenda.

ELENCO SOGGETTI INTERESSATI

- Paolo Di Guglielmo, sindaco di Civitella Messer Raimondo (Ch);

- Abruzzo Rafting Srl: vincitrice lo scorso anno, sotto forma di associazione sportiva, del bando di assegnazione della struttura nel Comune di Civitella M.R. (Ch);

- Federazione di riferimento: "si sarebbe dovuto avere una Federazione di riferimento se non erro, - dice Patrick Carafa presidente dell'associazione - essendo associazione sportiva, ma che io sappia, La Federazione Italiana Rafting non era interessata;

- Bacino del Lago di Casoli: ACEA S.p.a. - Roma

- "Ponte di Ciclone" : che interessa i Comuni di Civitella e Gessopalena;

- Nicola Di Guglielmo: amministratore comunale di Civitella M.R., nonché gestore di un B&B e di un'azienda di produzione e trasformazione funghi nello stesso Comune;

- Parco Fluviale dell'Aventino: "si paventa- dice Carafa nel comunicato - l'istituzione di tale possibilita' tra diversi Comuni non meglio identificati della Vallata per non meglio identificati motivi e scopi";

- Comune di Gessopalena: per l'eventuale costruzione in un'area di interesse dello stesso Comune della centrale idroelettrica presso l'ex Mulino Tozzi;

- Masseria Cerasella, di Pescocostanzo - Centro Rafting denominato Rafting Maiella: "sul sito della Masseria Cerasella - dice il comunicato - apparve pubblicita' del Centro Rafting Majella "fondato" dai fondatori dell'Associazione sportiva Rafting Umbria della Si.ra Cristina Innocenzi operanti sul fiume Corno in Umbria provincia di Pg sottonome di Centro Rafting "Rafting Umbria" in cui si diceva che presso la struttura in oggetto del Comune di Civitella M.R. erano attivate discese rafting."

- Paolo Caputo: "socio A.S. Abruzzo Rafting, lo scorso anno, - scrive Carafa - oggi probabilmente socio di Abruzzo Rafting Srl"

- Comune di Casoli (Ch): come Riferimento e per la presenza del lago nello stesso territorio comunale

 IL CONTENUTO DELLA MISSIVA INVIATA VIA E-MAIL DA PATRICK CARAFA AI SOGGETTI DI CUI SOPRA

Sono a chiedere con questa e-mail delucidazioni in merito ad eventi e situazioni occorsi negli ultimi anni, che non mi sono ancora molto chiari, forse per gli impegni anche volti all'attivita' di promozione sportiva e turistica della zona e della Regione.

Innanzitutto chiedo se la struttura di Localita' Forconi denominata "camping strada comunale", nel Comune di Civitella Messer Raimondo, nelle vicinanze del ponte sul Fiume Aventino cosiddetto Ponte di Ciclone, è stata riassegnata come da procedura descritta nel Bando di assegnazione 2011 in allegato.

Sempre a proposito del bando di assegnazione, sono a chiedere chi fossero, se possibile, i fondatori dell'associazione sportiva che si aggiudicò lo stesso, lo scorso anno e i soci della Srl Abruzzo Rafting che dovrebbe operare in zona questa stagione.

Così come sono a chiedere chi sono i circa 1000 soci/fruitori della A.S. dello scorso anno, nel comune di Civitella Messer Raimondo, come apparso sugli organi di stampa, che prese in gestione la struttura in oggetto, e la federazione sportiva di riferimento del caso.

Chiedo inoltre se, lo scorso anno, siano stati rispettati tutti i requisiti richiesti nel bando, in allegato. E se ci sono le premesse affinchè siano in essere, con la riassegnazione della struttura questo anno.

Sono a chiedere anche la destinazione d'uso dell'area in oggetto e come mai siano stati richiesti requisiti tali per l'apertura di un centro rafting, così denominato nel bando di assegnazione, in quell'area.

Come mi chiedo se la struttura e tutta la zona circostante sia stata messa in sicurezza, dall'eventualita' di piene improvvise come quelle del '92 e del 2001, se non vado errato, e dal carattere torrentizio dell'Aventino; cosi' come chiedo se l'area interessata dalla frana già dal 2000 circa, sulla sinistra orografica appena a valle della struttura stessa in oggetto, sia in qualche modo monitorata.

Ho notato peraltro, che si sta ristrutturando la struttura al bivio del ponte di Ciclone, nelle immediate prossimità dell'alveo fluviale sulla sinistra orografica del fiume poco prima del ponte stesso sull'Aventino.

Inoltre si scrive, per sapere se sia stato bonificato il fiume a Valle della struttura e l'area sulla destra orografica dell'Aventino di fronte la stessa, dopo la piena del 1992, se non sbaglio, a detta dei residenti dell'area circostante, da oggetti materiali quali rifiuti in genere, manufatti, strutture, pericolose per i naviganti del fiumi, i fruitori dello stesso e per il bacino del Lago di Casoli a Valle del Ponte di Ciclone.

Tali considerazioni, dopo aver avuto modo di rileggere casualmente poco tempo fa, la Legge Galli del 1994 ancora in vigore se non erro.

Aggiungo inoltre, ma è un mio modesto parere, che il Ponte di Ciclone sull'Aventino, data la mancata pulizia dell'alveo fluviale, probabilmente, funge come diverse volte gia accaduto,"da tappo", al regolare flusso del fiume, data la mancanza di pulizia ordinaria e straordinaria dello stesso, e l'accumulo di sedimenti,che potrebbe "compromettere la stabilita" e il regolare funzionamento anche del bacino del Lago di Casoli a valle dell'area in oggetto.

Chiedo anche se gli scarichi fognari della struttura di cui sopra, siano stati messi a norma, evitando lo scarico diretto in fiume, così come se siano state messe in sicurezza le panche, i tavoli, il ponte d'accesso, i servizi igienici, il cancello, le staccionate in legno, i bagni, la cucina, il parcheggio e l'area tutta in generale.

Chiedo anche se all'incontro avvenuto c/o la allora futura sede Patrick Carafa Group, insieme a Nicola Di Guglielmo, c'era già idea di un bando di assegnazione e se in qualche modo ci sarebbero stati i presupposti per pensare ad una possibilità di prelazione a noi riservata.

Chiedo chiarezza anche ad affermazioni circa la volontà o l'intento di creare/attirare 7-8 centri rafting sul fiume Aventino, affermando personalmente che l'Aventino, secondo mio modesto parere, ne può sopportarne circa 3-4.

Così come sono a riaffermare, la mia considerazione fatta in Vs presenza, in occasione dell'incontro citato, che per una struttura ottimale ci sarebbe voluto un certo tipo di investimento; affermazione che fu travisata a suo tempo ed intesa come una richiesta all'Amministrazione Comunale, controbattendomi che lo stesso non aveva tale disponibilità.

Cerco poi di capire gli scopi e l'utilità e chiedo quale sarebbe il funzionamento in termini pratici e materiali del progetto di creazione di un Parco Fluviale dell'Aventino di cui si paventa l'istituzione,cosi' come chi sarebbero i soggetti interessati ed in quale modo è stato pubblicizzato o fatto conoscere a chi eventualmente coinvolto, interessato o in qualche modo messo in causa quale operatore della zona.

Così come non capisco come mai solo ora si sia parlato, con grande clamore, della Centrale di eventuale costruzione presso il Mulino Tozzi, nonostante il progetto sia in essere da più di 10 anni; tutto ciò organizzando diversi modi di protesta o aggregazione per cui, Patrick Rafting, in qualità di operatore fluviale e sportivo della zona, non sia mai stato ne' informato e ne' interpellato ufficialmente, se non per vie traverse, nonostante le diverse richieste di collaborazione, di creazione di pacchetti che interessassero nello specifico il Comune di Civitella M. R.e richieste di diverso genere da diversi soggetti della zona.

In merito all'ambito fluviale, sono a ribadire inoltre, come lo scorso anno, il mio disaccordo sullo spostamento di pietre, sassi e massi in genere nell'alveo fluviale al solo scopo di creare corridoi d'acqua o facilitazioni nella sosta dei mezzi acquatici e che tale spostamento eventuale può essere accettato se non per gravi e palesi rischi per i fruitori del fiume o del regolare corso del fiume.

Sarei invece orientato e d'accordo, come diverse volte fatto in passato, sulla pulizia del fiume da alberi e rami caduchi che potrebbero compromettere la sicurezza dei fruitori del fiume e il regolare deflusso delle acque, così come alla raccolta sistematica di oggetti di vario genere che la normale variazione del livello del corso d'acqua tende a portare nell'alveo dalle sponde circostanti.

Chiedo anche chiarimenti in riferimento alla promozione pubblicitaria apparsa lo scorso anno, sul sito web della Masseria Cerasella, di Pescocostanzo, che allego, di un Centro Rafting denominato Rafting Maiella, con sede nell'area pic-nic in Localita' Forconi, nel periodo antecedente, se non erro, l'assegnazione della struttura, in cui si afferma tra l'altro che sull'Aventino ci sia qualche breve rapida per qualche piccola emozione.

Per quanto mi riguarda, dopo esserne venuto a conoscenza, registrai i domini internet Rafting Abruzzo e Absolute Abruzzo per poi poco tempo dopo venire a conoscenza che fu registrato, dal Sig.Paolo Caputo, il dominio Abruzzo Rafting, di cui allego documentazione. Sapendo che si è liberi di poterlo fare.

Così come non è chiaro, in regime di normale collaborazione tra strutture dello stesso genere, nella stessa zona e nello stesso settore, l'affissione pubblicitaria e promozione in genere massiva nel comune d'interesse dell'altro.
Mi riferisco nello specifico all'affissione dei manifesti 6X3 di luglio/agosto 2011, affermando e sapendo che si è liberi di farlo.
Non comprendo però come mai nonostante la mia personale e piena disponibilità nel dare una mano in qualsiasi modo possibile, come il prestito di attrezzature e materiali a titolo gratuito e la fornitura di guide rafting, compresa la mia prestazione personale, la struttura del Sig.Caputo, lo scorso anno terminò l'attività il 21 agosto per poi non riprendere più fino a questo momento.
E perchè le prenotazioni disdette lo scorso anno, in seguito alla chiusura, non siano state girate ad altro operatore fluviale e non necessariamente a Patrick Rafting, essendo diventati peraltro irreperibili con le conseguenze immaginabili del caso per gli altri operatori.

In attesa di riscontro a ciò sollevato.

Patrick Carafa.

Area commenti di FaceBook
 n. 1 
Sul Gruppo di FB "AMICI DELL'AVENTINO" i commenti di Paolo Di Guglielmo, Sindaco di Civitella Messer Raimondo:
http://www.facebook.com/groups/347471051931105/permalink/456648614346681
Inserito da  casoli.org  il 19/06/2012 alle ore 06:15:37
Inserisci un commento
Autore
E-mail o Sito Web

Prima dell'invio, inserisci i numeri del codice di sicurezza che vedi apparire qui sotto

Codice di sicurezza

AVVERTENZE da leggere prima di postare i commenti
Non sono consentiti:
1) messaggi inseriti interamente con caratteri maiuscoli
2) messaggi non inerenti al post
3) messaggi pubblicitari
4) messaggi con linguaggio offensivo e/o lesivo nei confronti di terzi
5) messaggi che contengono turpiloquio
6) messaggi con contenuto sessista, razzista ed antisemitico

7) messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

8) messaggi inseriti col copia ed incolla di lunghi articoli


La Redazione di casoli.org si riserva il diritto di rimuovere qualsiasi dato inserito, senza preavviso e senza fornire alcuna motivazione.

In ogni caso, casoli.org non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi e non risponde per eventuali controversie che dovessero insorgere tra gli utenti. Ogni utente è responsabile dei dati che inserisce e ad ogni sua azione corrisponde un indirizzo IP registrato su database.

 
 

casoli.org è un sito pubblicato sotto Licenza Creative Commons

Dove non specificato diversamente, è possibile riprodurre il materiale: non alterandolo, citando sempre la fonte e non traendone vantaggi economici.


Riferimento legislativo sulla privacy

Legge 633 del 22 aprile 1941 e successive modifiche ed integrazioni
Protezione del diritto d'autore e di altri diritti connessi al suo esercizio
SEZIONE II
Diritti relativi al ritratto.
Art. 97
Non occorre il consenso della persona ritrattata quando la riproduzione dell'immagine è giustificata dalla notorietà o dall'ufficio pubblico coperto da necessità di giustizia o di polizia, da scopi scientifici, didattici o culturali, o quando la riproduzione è collegata a fatti, avvenimenti, cerimonie di interesse pubblico o svoltisi in pubblico.
Il ritratto non può tuttavia essere esposto o messo in commercio, quando l'esposizione o messa in commercio rechi pregiudizio all'onore, alla reputazione od anche al decoro della persona ritratta.


Nota (ndr): per quanto attiene il ritratto di minori, la pubblicazione nei termini e modi indicati nel precedente Art. 97, è vietata solo per i minori coinvolti in vicende giudiziarie (art.13 D.P.R. 22/09/88 n.448 ed art.50 D.L. 30/06/03 n.196, che estende il divieto anche ai casi di coinvolgimento a qualunque titolo del minore in procedimenti giudiziari in materie diverse da quella penale).

Torna in alto |

 

.

 

 
 Cerca nelle News

 

         Cerca nelle FotoNotizie

METEO

"Le tragedie umane non dipendono dalla brutalità del popolo cattivo, ma dal silenzio del popolo buono" (Martin L. King)

 
 
 
casoli.org Mobile
::: LE NEWS DAL WEB :::

::: ARCHIVIO :::

< agosto 2022 >
L
M
M
G
V
S
D
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
31
       
             
FotoNotizie

News - Audio - Video

Amarcord (1)
Ambiente (142)
Ambrosia (44)
Archeologia (23)
Attualità (8)
AudioComune (19)
AudioEventi (2)
AudioOspedale (2)
AudioStoria (10)
Autori (12)
Avvisi (55)
Beni culturali (39)
Calendario eventi (23)
Cinema (30)
Comune (245)
Comunità Montana (11)
Concerti (144)
Concorsi (34)
Corsi (22)
Cronaca (81)
DiversAbili (41)
Emigrazione (23)
Eventi (441)
Foto FB (6)
Internet (19)
Interviste (9)
Lavoro (8)
Libri (114)
Menu (1)
Mostre (46)
Musei (1)
Musica (36)
Ospedale (196)
Politica (45)
Recensioni (6)
Regione (16)
Solidarietà (36)
Spettacoli (82)
Sport (85)
Storia (81)
VideoAmarcord (4)
VideoAmbiente (16)
VideoAmbrosia (10)
VideoAntropologia (1)
VideoArcheologia (11)
VideoAttualità (13)
VideoBeniCulturali (6)
VideoCartoline (5)
VideoClip (1)
VideoConcerti (70)
VideoConsiglio (6)
VideoCronaca (39)
VideoEmigrazione (4)
VideoEventi (34)
VideoFeste (12)
VideoFolclore (5)
VideoInterviste (4)
VideoLibri (18)
VideoMeteo (5)
VideoMusica (5)
VideoNatura (4)
VideoOspedale (50)
VideoReligiosi (20)
VideoSolidarietà (8)
VideoSpettacoli (30)
VideoSport (20)
VideoStoria (42)
VideoTradizioni (10)
Vignette (12)


Catalogati per mese:
Luglio 2002
Agosto 2002
Settembre 2002
Ottobre 2002
Novembre 2002
Dicembre 2002
Gennaio 2003
Febbraio 2003
Marzo 2003
Aprile 2003
Maggio 2003
Giugno 2003
Luglio 2003
Agosto 2003
Settembre 2003
Ottobre 2003
Novembre 2003
Dicembre 2003
Gennaio 2004
Febbraio 2004
Marzo 2004
Aprile 2004
Maggio 2004
Giugno 2004
Luglio 2004
Agosto 2004
Settembre 2004
Ottobre 2004
Novembre 2004
Dicembre 2004
Gennaio 2005
Febbraio 2005
Marzo 2005
Aprile 2005
Maggio 2005
Giugno 2005
Luglio 2005
Agosto 2005
Settembre 2005
Ottobre 2005
Novembre 2005
Dicembre 2005
Gennaio 2006
Febbraio 2006
Marzo 2006
Aprile 2006
Maggio 2006
Giugno 2006
Luglio 2006
Agosto 2006
Settembre 2006
Ottobre 2006
Novembre 2006
Dicembre 2006
Gennaio 2007
Febbraio 2007
Marzo 2007
Aprile 2007
Maggio 2007
Giugno 2007
Luglio 2007
Agosto 2007
Settembre 2007
Ottobre 2007
Novembre 2007
Dicembre 2007
Gennaio 2008
Febbraio 2008
Marzo 2008
Aprile 2008
Maggio 2008
Giugno 2008
Luglio 2008
Agosto 2008
Settembre 2008
Ottobre 2008
Novembre 2008
Dicembre 2008
Gennaio 2009
Febbraio 2009
Marzo 2009
Aprile 2009
Maggio 2009
Giugno 2009
Luglio 2009
Agosto 2009
Settembre 2009
Ottobre 2009
Novembre 2009
Dicembre 2009
Gennaio 2010
Febbraio 2010
Marzo 2010
Aprile 2010
Maggio 2010
Giugno 2010
Luglio 2010
Agosto 2010
Settembre 2010
Ottobre 2010
Novembre 2010
Dicembre 2010
Gennaio 2011
Febbraio 2011
Marzo 2011
Aprile 2011
Maggio 2011
Giugno 2011
Luglio 2011
Agosto 2011
Settembre 2011
Ottobre 2011
Novembre 2011
Dicembre 2011
Gennaio 2012
Febbraio 2012
Marzo 2012
Aprile 2012
Maggio 2012
Giugno 2012
Luglio 2012
Agosto 2012
Settembre 2012
Ottobre 2012
Novembre 2012
Dicembre 2012
Gennaio 2013
Febbraio 2013
Marzo 2013
Aprile 2013
Maggio 2013
Giugno 2013
Luglio 2013
Agosto 2013
Settembre 2013
Ottobre 2013
Novembre 2013
Dicembre 2013
Gennaio 2014
Febbraio 2014
Marzo 2014
Aprile 2014
Maggio 2014
Giugno 2014
Luglio 2014
Agosto 2014
Settembre 2014
Ottobre 2014
Novembre 2014
Dicembre 2014
Gennaio 2015
Febbraio 2015
Marzo 2015
Aprile 2015
Maggio 2015
Giugno 2015
Luglio 2015
Agosto 2015
Settembre 2015
Ottobre 2015
Novembre 2015
Dicembre 2015
Gennaio 2016
Febbraio 2016
Marzo 2016
Aprile 2016
Maggio 2016
Giugno 2016
Luglio 2016
Agosto 2016
Settembre 2016
Ottobre 2016
Novembre 2016
Dicembre 2016
Gennaio 2017
Febbraio 2017
Marzo 2017
Aprile 2017
Maggio 2017
Giugno 2017
Luglio 2017
Agosto 2017
Settembre 2017
Ottobre 2017
Novembre 2017
Dicembre 2017
Gennaio 2018
Febbraio 2018
Marzo 2018
Aprile 2018
Maggio 2018
Giugno 2018
Luglio 2018
Agosto 2018
Settembre 2018
Ottobre 2018
Novembre 2018
Dicembre 2018
Gennaio 2019
Febbraio 2019
Marzo 2019
Aprile 2019
Maggio 2019
Giugno 2019
Luglio 2019
Agosto 2019
Settembre 2019
Ottobre 2019
Novembre 2019
Dicembre 2019
Gennaio 2020
Febbraio 2020
Marzo 2020
Aprile 2020
Maggio 2020
Giugno 2020
Luglio 2020
Agosto 2020
Settembre 2020
Ottobre 2020
Novembre 2020
Dicembre 2020
Gennaio 2021
Febbraio 2021
Marzo 2021
Aprile 2021
Maggio 2021
Giugno 2021
Luglio 2021
Agosto 2021
Settembre 2021
Ottobre 2021
Novembre 2021
Dicembre 2021
Gennaio 2022
Febbraio 2022
Marzo 2022
Aprile 2022
Maggio 2022
Giugno 2022
Luglio 2022
Agosto 2022

Ultimi commenti:
Impressionante e anche commove...
02/12/2021 alle ore 10:48:53
Inserito da Donatella
Il sindaco resta a casa, ma i ...
03/04/2020 alle ore 13:41:15
Inserito da nico menna
qual' è il protocollo di profi...
03/04/2020 alle ore 10:52:43
Inserito da H
vi sembra una cosa normale il ...
08/07/2019 alle ore 13:01:16
Inserito da star dust
MOVE ONE... ottima osservazion...
13/04/2019 alle ore 12:41:20
Inserito da casoli.org
Spiegate anche, perché tenete ...
11/04/2019 alle ore 08:48:07
Inserito da MOVE ON
ATTENZIONE!! In seguito al suc...
30/12/2018 alle ore 17:34:26
Inserito da casoli.org
Complimenti alla bella organiz...
07/10/2018 alle ore 13:56:50
Inserito da Maria Menna- Roma
http :// www . mednat . org /s...
12/09/2018 alle ore 12:50:06
Inserito da R.B.
Faccia un ulteriore sforzo, um...
12/09/2018 alle ore 12:40:26
Inserito da regno bacteria

Valid xhtml 1.0 / css