News » Articolo
Inserito da Redazione il 08/08/2007 alle ore 09:35:37 - sez. Concerti - visite: 12644 

Compagnia Flamenca La Fragua
Compagnia Flamenca La Fragua

Casoli Festival "Arte in Fieri" - Giovedì 9 agosto ore 21,30 in Piazza del Popolo

Parlare di flamenco solo come danza significa ridurlo notevolmente. Tanto più che il flamenco è uno stile di vita. Nasce come canto, senza musica (a palo seco); chitarra e danza si aggiungono solo in seguito. Il flamenco è un’arte viva in continua evoluzione ed in contrasto con la visione più stereotipata del ventaglio e delle nacchere (castañuelas), accessori presenti solo in alcuni generi "afflamencati" o della tradizione popolare spagnola, come ad esempio guajira le sevillanas e i fandango.
Questo spettacolo permette di scoprire la duplice natura del flamenco che va da momenti di grande intensità espressiva fino agli aspetti più divertenti e sdrammatizzanti delle fiestas.
Dalla malinconica Soleà attraverso la tragica Siguirya si arriva alle più allegre e festose Fandangos, Bulerias, Guajira e Garrotin.
 

Programma

Fandangos de Huelva
Siguiriya
Tientos
Guajira

Intervallo

Soleà
Soleà por Buleria
Farruca
Garrotin
Fin de fiesta

Ballo: Roberta Ravaglia, Valentina Perrone, Rita Marchesini, Alessandra Selleri
Canto: Josè Salguero
Violino: Erica Scherl
Canto, Ballo, Palmas: Corrado Ponchiroli
Chitarra: Alberto Rodriguez

Curricula

Roberta Ravaglia (danza e coreografie)
Dopo sette anni di danza classica, nel `90 scopre il flamenco grazie ad Amalia Goffredo e Maria Elena Villar Gómez. Nel 1992 inizia lo studio del baile con Soledad Capa Sanz, ballerina della Compagnia di Antonio Gádes. Nel 1995 si trasferisce a Madrid per due anni e studia nell’ Academia “Amor de Dios”, studiando con Carmela Greco, la Tati, Merche Esmeralda, Timo Lozano, la China, Ciro, Carmen Cortés, Adrián Galia, Belén Maya, Belén Fernandez, Rafaela Carrasco, Yolanda Heredia, Alejandro Granados, Sara Baras, Manuel e Antonio Reyes. Dal 1997 continua i suoi studi sia a Madrid che a Siviglia nell’ Academia de Manolo Marín, studiando con Manolo Marìn, Pilar Ortega, Soraya Clavijo e Manuel Betanzos e nell’Academia de Alicia Marquèz. Frequenta stage con: Chupete, Isabel Bayon, Hiniesta Cortés ed Eva la Yerbabuena. Inizia a ballare come professionista nel `97 collaborando con diverse compagnie, tra le quali La Morería, La Carbonería Flamenca, Flamenco Libre. Dal `97 si dedica anche all`insegnamento del baile presso varie scuole e circoli culturali a Bologna e in altre città, tenendo corsi fissi, stage e laboratori (Milano, Brescia, Pavia, Piacenza, Reggio Emilia, Modena, Cremona, Rimini, ecc.) Dal 2001 collabora con il Gruppo Libero presso il Teatro San Martino, fondando la Scuola di Flamenco San Martino e nel 2004, l’Associazione Culturale “La Fragua”.

Rita Marchesini (danza)
Musicologa, musicista e danzatrice, dopo la laurea in Lettere Moderne con tesi in Storia della Musica consegue il Diplôme d'Etudie Superieure all'Università di Parigi (Paris III) con la tesi: Le fonti letterarie dei "Vespri Siciliani". Tiene regolarmente conferenze e guide all'ascolto di concerti, oltre ad avere pubblicato articoli su riviste specializzate di musica. E' direttrice organizzativa di numerose rassegne di musica classica e world- music : "Organi Antichi, un patrimonio da ascoltare", “Festival da Bach a Bartok”, «Festival Musicando». Ha fondato"MUSE" S.r.l., società di servizi per lo spettacolo. Dal 1999 è consulente per i progetti artistici presso la casa discografica Tactus e recentemente ha lavorato presso il Conservatorio di Bologna in qualità di responsabile pubbliche relazioni. Di formazione pianistica, affianca l’attività di musicologa e organizzatrice allo studio del clavicembalo presso il Conservatorio G.B. Martini di Bologna.
Dal 2000 si dedica allo studio del "baile flamenco", esibendosi in importanti Festivals con i gruppi "Las Caras flamencas" e “Compagnia del Teatro San Martino”. E’ ideatrice del progetto “Fandango Antiquo”, spettacolo di contaminazione tra musica barocca e flamenco con il quale si è esibita al Conservatorio G.B.Martini di Bologna, a Castel San Pietro Terme e a Bologna nell’ambito della rassegna “La via della seta”.

Valentina Perrone (danza)
A sei anni inizia lo studio della danza classica e moderna, partecipando successivamente anche a laboratori teatrali presso la Royal Holloway University of London. Nel 2000 si avvicina al Flamenco e studia con Roberta Ravaglia a Bologna e con Alicia Marquez a Siviglia. Ha partecipato a numerosi stage con alcuni dei più grandi rappresentanti di quest’arte, tra cui Eva Yerbabuena, Rafaela Carrasco, Marìa Josè Franco, Marìa Josè Leon Soto, Joaquìn Grilo, Juan Ogalla e altri.
Si è esibita all’interno dell’Ukulele Festival di Bologna; sempre a Bologna nell’ambito della rassegna “La via della seta”, estate 2004; e nel corso della rassegna “I concerti della cisterna” a Monghidoro, agosto 2005; numerose sono le esibizioni con il gruppo Las Caras Flamencas in Emilia Romagna, in Molise e in Basilicata. Partecipa alla formazione Fandango Antiguo che lavora sulla contaminazione della musica e della danza barocca con il flamenco, con la quale si è esibita al Conservatorio G.B.Martini di Bologna, a Castel San Pietro Terme e a Bologna nell’ambito della rassegna “La via della seta”. Dal 2006 collabora con la compagnia FlamenQueVive, formazione italo-spagnola, con la quale si esibisce in tutt’Italia al fianco di Gianna Raccagni, Maria Josè Soto Leon, Claudio Javarone, Juan Ogalla, Charo Martìn, Josè Salguero.

Corrado Ponchiroli (danza, palmas e canto)
Di formazione attoriale, aficionado flamenco, ha vissuto e studiato a lungo in Andalusia dove ha perfezionato il cante e il baile Flamenco. Di grande intensità interpretativa è considerato uno dei massimi interpreti della Buleria flamenca in Italia.

Erica Scherl  (violino)
Erica Scherl si è diplomata in violino al Conservatorio di Bologna con la Prof. G. Armuzzi. Ha poi proseguito la propria formazione con il Prof. Enzo Porta, approfondendo in particolare il repertorio moderno e contemporaneo
Successivamente si è specializzata nella prassi esecutiva con strumenti originali studiando prassi esecutiva barocca con Luca Ronconi e Stefano Montanari.
Da anni collabora con varie importanti formazioni nell’ambito della musica medioevale e rinascimentale (La Rossignol, Tantris, Cantilena Antiqua, Ars Creandi), svolgendo un’intensa attività concertistica internazionale.
Prende parte a varie formazioni, soprattutto cameristiche, sia nell’ ambito della musica classica che nel campo dell’improvvisazione. Collabora quindi con compagnie teatrali e di danza in produzioni che prevedano l’uso in scena della musica dal vivo.
Dottoressa in Psicologia si sta specializzando in Psicodramma analitico. E’inoltre diplomata in Musicoterapia.

Josè Salguero (canto e cajon)
José Salguero è nato a Huelva (Spagna) nel 1968. Laureato in lettere classiche, ha studiato chitarra flamenca con i maestri Ramón e José Giménez. Si è specializzato nel canto flamenco indirizzato al ballo e nell’accompagnamento ritmico sia con le palmas che con il cajón. Nell’anno 2000/2001 ha frequentato come borsista il Corso di Cante e Historia del Flamenco presso la Fondazione Cristina Heeren di Siviglia, tenuto da Naranjito de Triana, Pepa Sanchez, dal percussionista Manuel Soler e dalla logopedista dott.ssa Maria José Lamas. In Spagna ha lavorato come cantaor al Tablao Las Brujas di Siviglia. In Italia ha collaborato con i piu’ grandi nomi della danza e della chitarra flamenca. Sempre in Italia, per la sua lunga esperienza nell’insegnamento dei ritmi e della cultura flamenca, collabora assiduamente con le principali realtà flamenche.

Josè Alberto Rodriguez (chitarra)
Inizia gli studi di chitarra a dodici anni con il maestro Miguel Heredia a Huelva e con Mario Escudero a Siviglia.
Nei tablaos della capitale andalusa lavora con il percussionista J. Heredia e con il chitarrista El Chipo, e a Granada con il chitarrista El Pare.
E’ coautore del disco “Campos de Agua” di David Garrido.
E’ professore del Centro de Estudios Flamencos “Carmen de las Cuevas” di Granada. Ha lavorato con artisti come El Junco, Ana Cali, Inma Rivero, Timo Lozano, Juan Ortega, Manuel Betanzos, e molti altri. E’ uno dei maggiori interpreti della guitarra flamenca in Italia.

Area commenti di FaceBook
Nessun commento inserito.

Inserisci un commento
Autore
E-mail o Sito Web

Prima dell'invio, inserisci i numeri del codice di sicurezza che vedi apparire qui sotto

Codice di sicurezza

AVVERTENZE da leggere prima di postare i commenti
Non sono consentiti:
1) messaggi inseriti interamente con caratteri maiuscoli
2) messaggi non inerenti al post
3) messaggi pubblicitari
4) messaggi con linguaggio offensivo e/o lesivo nei confronti di terzi
5) messaggi che contengono turpiloquio
6) messaggi con contenuto sessista, razzista ed antisemitico

7) messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

8) messaggi inseriti col copia ed incolla di lunghi articoli


La Redazione di casoli.org si riserva il diritto di rimuovere qualsiasi dato inserito, senza preavviso e senza fornire alcuna motivazione.

In ogni caso, casoli.org non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi e non risponde per eventuali controversie che dovessero insorgere tra gli utenti. Ogni utente è responsabile dei dati che inserisce e ad ogni sua azione corrisponde un indirizzo IP registrato su database.

 
 

casoli.org è un sito pubblicato sotto Licenza Creative Commons

Dove non specificato diversamente, è possibile riprodurre il materiale: non alterandolo, citando sempre la fonte e non traendone vantaggi economici.


Riferimento legislativo sulla privacy

Legge 633 del 22 aprile 1941 e successive modifiche ed integrazioni
Protezione del diritto d'autore e di altri diritti connessi al suo esercizio
SEZIONE II
Diritti relativi al ritratto.
Art. 97
Non occorre il consenso della persona ritrattata quando la riproduzione dell'immagine è giustificata dalla notorietà o dall'ufficio pubblico coperto da necessità di giustizia o di polizia, da scopi scientifici, didattici o culturali, o quando la riproduzione è collegata a fatti, avvenimenti, cerimonie di interesse pubblico o svoltisi in pubblico.
Il ritratto non può tuttavia essere esposto o messo in commercio, quando l'esposizione o messa in commercio rechi pregiudizio all'onore, alla reputazione od anche al decoro della persona ritratta.


Nota (ndr): per quanto attiene il ritratto di minori, la pubblicazione nei termini e modi indicati nel precedente Art. 97, è vietata solo per i minori coinvolti in vicende giudiziarie (art.13 D.P.R. 22/09/88 n.448 ed art.50 D.L. 30/06/03 n.196, che estende il divieto anche ai casi di coinvolgimento a qualunque titolo del minore in procedimenti giudiziari in materie diverse da quella penale).

Torna in alto |

 

.

 

 
 Cerca nelle News

 

         Cerca nelle FotoNotizie

METEO

"Ho vissuto intensamente in questi 10 anni (nonostante sia un locked-in), mentre la maggioranza degli umani sta semplicemente vegetando, e non se ne accorge." (Severino Mingroni)

 
 
 
casoli.org Mobile
::: LE NEWS DAL WEB :::

::: ARCHIVIO :::

< maggio 2024 >
L
M
M
G
V
S
D
  
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
31
   
             
FotoNotizie

News - Audio - Video

Amarcord (1)
Ambiente (142)
Ambrosia (44)
Archeologia (23)
Attualità (8)
AudioComune (19)
AudioEventi (2)
AudioOspedale (2)
AudioStoria (10)
Autori (12)
Avvisi (55)
Beni culturali (39)
Calendario eventi (23)
Cinema (30)
Comune (245)
Comunità Montana (11)
Concerti (144)
Concorsi (34)
Corsi (22)
Cronaca (81)
DiversAbili (41)
Emigrazione (23)
Eventi (441)
Foto FB (6)
Internet (19)
Interviste (9)
Lavoro (8)
Libri (114)
Menu (1)
Mostre (46)
Musei (1)
Musica (36)
Ospedale (196)
Politica (45)
Recensioni (6)
Regione (16)
Solidarietà (36)
Spettacoli (82)
Sport (85)
Storia (81)
VideoAmarcord (4)
VideoAmbiente (16)
VideoAmbrosia (10)
VideoAntropologia (1)
VideoArcheologia (11)
VideoAttualità (13)
VideoBeniCulturali (6)
VideoCartoline (5)
VideoClip (1)
VideoConcerti (70)
VideoConsiglio (6)
VideoCronaca (39)
VideoEmigrazione (4)
VideoEventi (34)
VideoFeste (12)
VideoFolclore (5)
VideoInterviste (4)
VideoLibri (18)
VideoMeteo (5)
VideoMusica (5)
VideoNatura (4)
VideoOspedale (50)
VideoReligiosi (20)
VideoSolidarietà (8)
VideoSpettacoli (30)
VideoSport (20)
VideoStoria (42)
VideoTradizioni (10)
Vignette (12)


Catalogati per mese:
Luglio 2002
Agosto 2002
Settembre 2002
Ottobre 2002
Novembre 2002
Dicembre 2002
Gennaio 2003
Febbraio 2003
Marzo 2003
Aprile 2003
Maggio 2003
Giugno 2003
Luglio 2003
Agosto 2003
Settembre 2003
Ottobre 2003
Novembre 2003
Dicembre 2003
Gennaio 2004
Febbraio 2004
Marzo 2004
Aprile 2004
Maggio 2004
Giugno 2004
Luglio 2004
Agosto 2004
Settembre 2004
Ottobre 2004
Novembre 2004
Dicembre 2004
Gennaio 2005
Febbraio 2005
Marzo 2005
Aprile 2005
Maggio 2005
Giugno 2005
Luglio 2005
Agosto 2005
Settembre 2005
Ottobre 2005
Novembre 2005
Dicembre 2005
Gennaio 2006
Febbraio 2006
Marzo 2006
Aprile 2006
Maggio 2006
Giugno 2006
Luglio 2006
Agosto 2006
Settembre 2006
Ottobre 2006
Novembre 2006
Dicembre 2006
Gennaio 2007
Febbraio 2007
Marzo 2007
Aprile 2007
Maggio 2007
Giugno 2007
Luglio 2007
Agosto 2007
Settembre 2007
Ottobre 2007
Novembre 2007
Dicembre 2007
Gennaio 2008
Febbraio 2008
Marzo 2008
Aprile 2008
Maggio 2008
Giugno 2008
Luglio 2008
Agosto 2008
Settembre 2008
Ottobre 2008
Novembre 2008
Dicembre 2008
Gennaio 2009
Febbraio 2009
Marzo 2009
Aprile 2009
Maggio 2009
Giugno 2009
Luglio 2009
Agosto 2009
Settembre 2009
Ottobre 2009
Novembre 2009
Dicembre 2009
Gennaio 2010
Febbraio 2010
Marzo 2010
Aprile 2010
Maggio 2010
Giugno 2010
Luglio 2010
Agosto 2010
Settembre 2010
Ottobre 2010
Novembre 2010
Dicembre 2010
Gennaio 2011
Febbraio 2011
Marzo 2011
Aprile 2011
Maggio 2011
Giugno 2011
Luglio 2011
Agosto 2011
Settembre 2011
Ottobre 2011
Novembre 2011
Dicembre 2011
Gennaio 2012
Febbraio 2012
Marzo 2012
Aprile 2012
Maggio 2012
Giugno 2012
Luglio 2012
Agosto 2012
Settembre 2012
Ottobre 2012
Novembre 2012
Dicembre 2012
Gennaio 2013
Febbraio 2013
Marzo 2013
Aprile 2013
Maggio 2013
Giugno 2013
Luglio 2013
Agosto 2013
Settembre 2013
Ottobre 2013
Novembre 2013
Dicembre 2013
Gennaio 2014
Febbraio 2014
Marzo 2014
Aprile 2014
Maggio 2014
Giugno 2014
Luglio 2014
Agosto 2014
Settembre 2014
Ottobre 2014
Novembre 2014
Dicembre 2014
Gennaio 2015
Febbraio 2015
Marzo 2015
Aprile 2015
Maggio 2015
Giugno 2015
Luglio 2015
Agosto 2015
Settembre 2015
Ottobre 2015
Novembre 2015
Dicembre 2015
Gennaio 2016
Febbraio 2016
Marzo 2016
Aprile 2016
Maggio 2016
Giugno 2016
Luglio 2016
Agosto 2016
Settembre 2016
Ottobre 2016
Novembre 2016
Dicembre 2016
Gennaio 2017
Febbraio 2017
Marzo 2017
Aprile 2017
Maggio 2017
Giugno 2017
Luglio 2017
Agosto 2017
Settembre 2017
Ottobre 2017
Novembre 2017
Dicembre 2017
Gennaio 2018
Febbraio 2018
Marzo 2018
Aprile 2018
Maggio 2018
Giugno 2018
Luglio 2018
Agosto 2018
Settembre 2018
Ottobre 2018
Novembre 2018
Dicembre 2018
Gennaio 2019
Febbraio 2019
Marzo 2019
Aprile 2019
Maggio 2019
Giugno 2019
Luglio 2019
Agosto 2019
Settembre 2019
Ottobre 2019
Novembre 2019
Dicembre 2019
Gennaio 2020
Febbraio 2020
Marzo 2020
Aprile 2020
Maggio 2020
Giugno 2020
Luglio 2020
Agosto 2020
Settembre 2020
Ottobre 2020
Novembre 2020
Dicembre 2020
Gennaio 2021
Febbraio 2021
Marzo 2021
Aprile 2021
Maggio 2021
Giugno 2021
Luglio 2021
Agosto 2021
Settembre 2021
Ottobre 2021
Novembre 2021
Dicembre 2021
Gennaio 2022
Febbraio 2022
Marzo 2022
Aprile 2022
Maggio 2022
Giugno 2022
Luglio 2022
Agosto 2022
Settembre 2022
Ottobre 2022
Novembre 2022
Dicembre 2022
Gennaio 2023
Febbraio 2023
Marzo 2023
Aprile 2023
Maggio 2023
Giugno 2023
Luglio 2023
Agosto 2023
Settembre 2023
Ottobre 2023
Novembre 2023
Dicembre 2023
Gennaio 2024
Febbraio 2024
Marzo 2024
Aprile 2024
Maggio 2024

Ultimi commenti:
Don Mario Di Cola è stato seco...
24/01/2023 alle ore 07:56:29
Inserito da Gilberto Odorisio Bari
Impressionante e anche commove...
02/12/2021 alle ore 10:48:53
Inserito da Donatella
Il sindaco resta a casa, ma i ...
03/04/2020 alle ore 13:41:15
Inserito da nico menna
qual' è il protocollo di profi...
03/04/2020 alle ore 10:52:43
Inserito da H
vi sembra una cosa normale il ...
08/07/2019 alle ore 13:01:16
Inserito da star dust
MOVE ONE... ottima osservazion...
13/04/2019 alle ore 12:41:20
Inserito da casoli.org
Spiegate anche, perché tenete ...
11/04/2019 alle ore 08:48:07
Inserito da MOVE ON
ATTENZIONE!! In seguito al suc...
30/12/2018 alle ore 17:34:26
Inserito da casoli.org
Complimenti alla bella organiz...
07/10/2018 alle ore 13:56:50
Inserito da Maria Menna- Roma
http :// www . mednat . org /s...
12/09/2018 alle ore 12:50:06
Inserito da R.B.

Valid xhtml 1.0 / css