News » Articolo
Inserito da Redazione il 26/12/2007 alle ore 08:29:13 - sez. Comune - visite: 11366 

Indennità Sindaco e Assessori
Determinazione indennità di funzione al Sindaco ed ai componenti della Giunta Comunale per l'anno 2008
Indennità Sindaco e Assessori

La Giunta Comunale con delibera N. 134 del 07-12-2007 (leggi) ha approvato le indennità di funzione spettanti al Sindaco al Vice Sindaco ed agli Assessori come segue:

 

Euro

Sindaco (Sergio De Luca) 934,97
Vice Sindaco (Antonio Ianieri) 467,48
Assessore Bilancio-Lavori Pubblici (Antonino Ianieri) 841,46
Assessore Attività Produttive (Domenico Pietropaolo) 420,73
Assessore Urbanistica-Edilizia Privata (Andrea Di Florio) 420,73
Assessore Personale-Affari Generali (Capuzzi Dina) 420,73
Assessore Istruzione e Cultura (Nicola Rosato) 420,73
Totale al mese 3.926,83
Totale anno 2008 47.121,96

Il Comune ha ritenuto necessario, al fine di concorrere direttamente ad assicurare servizi essenziali alla popolazione, determinare l'indennità di funzione spettante, riducendola di una percentuale di molto superiore al 10% imposta dalla Legge 286/2005, per contribuire al contenimento della spesa pubblica nonchè al rispetto del patto di stabilità interno. Alla seduta erano assenti il Vice Sindaco Antonio Ianieri e l'Assessore alle Attività Produttive Domenico Pietropaolo.

Area commenti di FaceBook
 n. 1 
Complimenti alla amm.ne comunale di Casoli che con trasparenza (leggasi trasparenza....) evidenzia quanto dovuto alla popolazione. Complimenti per la riduzione di indennità superiore al 10%. Una domanda sorge spontanea: come mai l'assessore al bilancio Dr. Ianieri Antonino percepisce l'indennità doppia rispetto agli altri suoi colleghi assessori?
Grazie e buon lavoro alla giunta ed al consiglio tutto per il bene del nostro amato paese e non, come troppe volte succede/è successo, in generale a livello nazionale, per interessi personali.
Inserito da  travaglini massimiliano  il 07/01/2008 alle ore 00:50:36
 n. 2 
Mi vergogno per loro...riduzione del 10%!Ma è ridicolo ci sono comuni molto piu grandi di Casoli in cui l'indennità è nettamente inferiore e oltretutto viene riversata nelle casse erarie del paese o impiegata per iniziative culturali...poi per questa giunta sarebbe troppo anche 1 euro!NON ne voglio fare una questione di campanilismo ma la giunta precedente percepiva 100 euro cad. di meno(circa).Tra gli assessori di questa giunta tralatro si sa che non corre buon sangue però sul compenso e non sulla riduzione sono riusicti a concertare!BRAVI PERO' RICORDATEVI CHE IL VOSTRO E' UN SERVIZIO CARI DEMOCRISTIANI E POST COMUNISTI!!!!Per non parlare del casino che state combinando con la Comunità Montana...spero che con l'indennità che percepite sarete in grado di rimediare ai vostri danni!!!!
Inserito da  non confome  il 09/01/2008 alle ore 21:23:45
 n. 3 
Bisognerebbe distinguere le opinioni dai fatti. Gli attuali amministratori percepiscono mensilmente circa 90 euro in meno dei loro predecessori (e non è poco rapportati ai 420 lordi attuali)se si fa riferimento all'ultimo periodo 2004-2005 di amministrazione del centro-destra a Casoli, mentre se risaliamo ai primi anni di giunta Barrella la riduzione e ancor più cospicua. Esiste inoltre un nutritissimo elenco di comuni meno popolosi di Casoli (anche limitrofi)in cui gli amministratori percepiscono indennità superiori e molti comuni più popolosi dove l'apparente esiguità del percepito viene compensata da costosi benefit e rimborsi (telefono inteso come apparecchio, benzina, gettoni di presenza a convegni e assemblee, spese telefoniche, ecc...). Il giudizio e la considerazione, seppur negativa e severa, sull'operato di chi ci amministra è assolutamente libero, legittimo e consentito ma sui fatti, E SUI NUMERI (che esprimono oggettività) bisognerebbe essere corretti evitando falsità e strumentalizzazioni.
Inserito da  conforme a metà  il 17/01/2008 alle ore 21:46:39
 n. 4 
C'è un amministratore che prende il doppio, come se gli assessori fossero SETTE invece di sei. I cittadini vogliono sapere perchè.
Abbiamo forse due sindaci a Casoli?
Inserito da  cittadino  il 18/01/2008 alle ore 20:07:51
 n. 5 
La legge prevede che il lavoratore autonomo ha diritto ad un'indennità piena, non ridotta del 50% come per gli amministratori che prestano attività come dipendenti assunti a tempo indeterminato.
Inserito da  XYZ  il 20/01/2008 alle ore 20:09:31
 n. 6 
alla domanda principale fatta da travaglini massimiliano nessuno risponde...
Inserito da  cittadino bis  il 21/01/2008 alle ore 22:09:10
 n. 7 
Vi do la risposta alla domanda di Massimiliano:
Nell'anno 2007 l'assessore Ianieri Antonino non ha preso nessuna indennità e quest'anno forse ha deciso di compensare.
Inserito da  ZYX  il 22/01/2008 alle ore 11:41:00
 n. 8 
Non essendo un lavoratore dipendente per legge avrei diritto ad una indennità mensile pari a Euro 1.129,46.
Nel 2006, unitamente a tutti i miei colleghi di Giunta, ho rinunciato a tale indennità e consentito, insieme agli altri, conseguentemente a tale scelta, a favorire le condizioni per erogare sussidi scolastici e altri servizi ai cittadini.
Nel 2007 non ho percepito alcuna indennità per mia rinuncia personale e volontaria lasciando tali somme (pari a Euro 13.553,52 lorde annue) nelle disponibilità delle casse comunali per iniziative sociali, culturali e di interesse collettivo decise dall’Amministrazione.
Per il 2008 ho inteso fare io la scelta di promuovere la realizzazione di un interessante progetto di un’organizzazione privata esterna all’Ente. Per tali motivi ho effettuato una rinuncia parziale all’indennità pari a Euro 3.456,00 lorde annue ed ho inteso devolvere l’indennità restante a favore di una ONLUS che ha assunto un’iniziativa di particolare interesse sociale e collettivo e che credo sia meritevole non solo di un sostegno morale ma anche collaborativo (cosa che sto facendo) e finanziario (cosa che ho inteso fare). L’indennità lorda di Euro 841,46 diviene al netto della trattenuta fiscale che il Comune applica di circa Euro 500,00 al mese. Affinché venga assicurato un contributo effettivo utile e significativo ho chiesto di fissare la mia indennità alle cifre riportate nella delibera esposta dalla redazione.
Ovviamente non avrei reso palese queste mie scelte se non fossi stato in tal senso sollecitato.
Nella speranza di aver dato soddisfazione alla richiesta di Massimiliano, di cui lodo la trasparenza quale esempio inequivocabile per quegli anonimi che non hanno il coraggio di esporre le proprie idee, colgo l’occasione per augurare Buon Lavoro alla redazione.

Riepilogo Indennità Ianieri Antonino anno 2006 anno 2007 anno 2008
Indennità lorda spettante al mese € 1.129,46 € 1.129,46 € 1.129,46
Rinuncia effettuata al mese € 1.129,46 € 1.129,46 € 288,00
Indennità lorda erogata al mese € zero € zero € 841,46

Casoli, lì 04 febbraio 2008
Assessore al Bilancio Dottor Ianieri Antonino
Inserito da  Antonino Ianieri Ass. al Bilancio  il 04/02/2008 alle ore 21:04:19
 n. 9 
Comunicato del Sindaco sulla questione dell'indennità:

http://win.casoli.info/casoli/notizie/articolo.asp?articolo=365
Inserito da  casoli.org  il 14/02/2008 alle ore 10:58:16
 n. 10 
LA POLITICA NON SI FA PER DENARO, SI DOVREBBE FARE PER PASSIONE…

“CASOLI: UN PAESE, DUE SINDACI”.

Casoli, due sindaci per settemila abitanti.
Esaminando il prospetto delle indennità di funzione è evidente che qualcosa non quadra.
Devo fare necessariamente un salto indietro nel tempo e ricordare che parte dei componenti l’attuale giunta comunale erano nel 2003, anno dell’approvazione dello statuto comunale vigente, all’opposizione e nel corso della seduta consigliare nella quale detto statuto fu approvato lasciarono la sala consigliare stessa per protesta non partecipando al voto.

Verrebbe da pensare che una delle prime cose che l’attuale amministrazione avrebbe dovuto fare, fosse la modifica dello statuto, conformandolo non solo alla legge che più avanti citerò, ma anche alla pressante esigenza a livello locale e nazionale, di contenere i costi della politica.

Naturalmente ciò che era ovvio aspettarsi dai nostri amministratori non è stato fatto ma, udite udite tornando ad esaminare il prospetto delle indennità di funzione come da delibera di giunta comunale n° 134 del 07/12/2007 ci si accorge che il nostro comune ha ben sette assessori con relative indennità di funzione.

Come 7 direte voi, oltre al sindaco si leggono solo 6 nomi, qualcuno potrebbe dirmi: “Signor Comegna Domenico ripassa la matematica!”

E no rispondo io, perchè il nostro comune ha un SUPER ASSESSORE che di fatto e’ il sindaco reale.

Il nostro stimato commercialista Antonino Ianieri si trova ad essere al contempo Assessore al Bilancio ed ai Lavori Pubblici naturalmente percependo l’indennità per ognuna di queste due funzioni e se la matematica non e’ un opinione e’ due volte assessore.

Il nostro Sindaco dott. Sergio De Luca, il quale avrebbe dovuto ricoprire uno di questi 2 incarichi (Lavori Pubblici) si trova invece ad essere, un po’ come l’illustre sovrana della Gran Bretagna, il porta vessillo senza di fatto nessun potere.

Ma come si e’ arrivati a questa paradossale situazione che a conti fatti viene a costare un bel po’ di soldini in piu’ al nostro comune?

Evidentemente il dott. Antonino Ianieri, da bravo Commercialista qual’e’ , chiuse le urne e ploclamati i vincitori, ha presentato al neo Sindaco il conto dei servigi resi.

Avendo lui stesso per contorte ragioni della politica di corridoio, rinunciato a presentarsi quale candidato sindaco, ha si accettato di non avere l’onore della fascia tricolore ma non ha certo rinunciato al ruolo di Sindaco effettivo; e dato che abbiamo detto essere lui un bravo commercialista anche i conti economici dovevano quadrare cosicchè sommando le sue indennita’ vediamo che l’assessore Antonino Ianieri percepisce una somma risibilmente inferiore a quella del Sindaco nominale.

Come premesso all’inizio di questo intervento, voglio citare l’ART. 47 comma 1 del Decreto Legislativo 267/2000 ove si legge che la GIUNTA COMUNALE è composta dal SINDACO che la presiede e da un numero di assessori stabilito dallo STATUTO COMUNALE che non deve essere superiore ad un terzo, arrotondato aritmeticamente, del numero dei consiglieri comunali.

Con norma transitoria l’ART. 47 comma 5 del Decreto Legislativo 267/2000 (T.U.E.L.) dispone che fino all’adozione delle NORME STATUTARIE vi sia un numero non superiore a 4 ASSESSORI nei Comuni con popolazione inferiore a 10.000 abitanti (è il caso del Comune di Casoli).

Come già detto, nel 2003 il nostro COMUNE ha approvato il vigente STATUTO COMUNALE che all’ART. 33 comma 1 cita: “La GIUNTA COMUNALE è composta dal Sindaco, che la presiede, e da un numero di Assessori fino ad un massimo di sei (6), compreso il Vice Sindaco. E’ nella competenza del Sindaco la determinazione del numero degli Assessori da nominare, nei limiti anzidetti e fatta salva diversa previsione nel regolamento di cui al successivo ART. 35, comma 5, dandone comunicazione al Consiglio Comunale”.

Tornando ancora una volta a leggere il prospetto delle INDENNITA’ DI FUNZIONE è sotto gli occhi di tutti che non solo non si è ritenuto attenersi alle indicazioni della LEGGE che prevede per un Comune quale il nostro non più di 4 (QUATTRO) ASSESSORI ma che, in barba al REGOLAMENTO ci si è attenuti sì alla soglia di 6 (SEI) ASSESSORI ma gli ASSESSORATI sono 7 (SETTE) con SETTE INDENNITÀ’ DI FUNZIONE.

QUESTO SI CHIAMA CONTENERE I COSTI?

Se il dott. IANIERI Antonino per il suo DOPPIO ASSESSORATO si fosse accontentato, come ogni assessore, della cifra di euro 420,73 non avrei nulla da ridire. Non posso tacere invece vedendo che si è trovato UN SUBDOLO MODO di raggirare LO STATUTO COMUNALE per avere di fatto 7 (SETTE) ASSESSORATI con relativi costi e credendo, come sempre, di far fesso il cittadino.

Mi permetto in questa sede di fare un richiamo all’intervento del sig. TRAVAGLINI MASSIMILIANO nel quale lo stesso si chiede come mai l’ASSESSORE IANIERI ANTONINO percepisce INDENNITA’ DOPPIA rispetto ai suoi colleghi; credo di avergli dato una RISPOSTA ESAUSTIVA.

Per chiudere voglio rifarmi ad un esempio di altissimo livello, pochi giorni fa il nostro PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA ha voluto sensibilmente ridurre il personale e in generale LE SPESE DEL QUIRINALE, con questo nobile gesto ha dato una chiara indicazione alla CLASSE POLITICA ED AMMINISTRATIVA.
A QUALSIASI LIVELLO Egli ha chiesto di operare al fine di un contenimento dei COSTI PUBBLICI.

Perché dunque un COMUNE che ha solo 4 (QUATTRO) SETTORI BASILARI non provvede ad un drastico ridimensionamento dei suoi ASSESSORATI?

Non è una proposta senza senso quella di attribuire l’importante ASSESSORATO AI LAVORI PUBBLICI al SINDACO, che in questo modo si troverebbe ad avere una funzione non di pura rappresentanza; e di limitarsi poi ad assegnare i soli ASSESSORATI CHIAVE. Si avrebbe così una GIUNTA COMUNALE di 4 (QUATTRO) membri che porterebbe ad un risparmio di circa 25.000 euro, cifra che per un COMUNE quale quello di Casoli non è di certo irrilevante.

Come ultima battuta mi stupisce il manifestino diffuso dagli EX-AMMINISTRATORI 2001/2006. Chi sono LE FACCE DI BRONZO? Non sono stati forse loro ad approvare IL VIGENTE STATUTO COMUNALE CON ANNESSO ARTICOLO 33 COMMA UNO?

DOMENICO COMEGNA
Inserito da  Domenico Comegna  il 21/02/2008 alle ore 09:17:37
 n. 11 
buongiorno a tutti. Dove potrei vedere le facce dei ns amministratori??? CI SONO FOTO IN GIRO DEL SINDACO E ASSESSORI???? grazie.
Inserito da  antono d.p.  il 04/08/2008 alle ore 11:32:07
Inserisci un commento
Autore
E-mail o Sito Web

Prima dell'invio, inserisci i numeri del codice di sicurezza che vedi apparire qui sotto

Codice di sicurezza

AVVERTENZE da leggere prima di postare i commenti
Non sono consentiti:
1) messaggi inseriti interamente con caratteri maiuscoli
2) messaggi non inerenti al post
3) messaggi pubblicitari
4) messaggi con linguaggio offensivo e/o lesivo nei confronti di terzi
5) messaggi che contengono turpiloquio
6) messaggi con contenuto sessista, razzista ed antisemitico

7) messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

8) messaggi inseriti col copia ed incolla di lunghi articoli


La Redazione di casoli.org si riserva il diritto di rimuovere qualsiasi dato inserito, senza preavviso e senza fornire alcuna motivazione.

In ogni caso, casoli.org non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi e non risponde per eventuali controversie che dovessero insorgere tra gli utenti. Ogni utente è responsabile dei dati che inserisce e ad ogni sua azione corrisponde un indirizzo IP registrato su database.

 
 

casoli.org è un sito pubblicato sotto Licenza Creative Commons

Dove non specificato diversamente, è possibile riprodurre il materiale: non alterandolo, citando sempre la fonte e non traendone vantaggi economici.


Riferimento legislativo sulla privacy

Legge 633 del 22 aprile 1941 e successive modifiche ed integrazioni
Protezione del diritto d'autore e di altri diritti connessi al suo esercizio
SEZIONE II
Diritti relativi al ritratto.
Art. 97
Non occorre il consenso della persona ritrattata quando la riproduzione dell'immagine è giustificata dalla notorietà o dall'ufficio pubblico coperto da necessità di giustizia o di polizia, da scopi scientifici, didattici o culturali, o quando la riproduzione è collegata a fatti, avvenimenti, cerimonie di interesse pubblico o svoltisi in pubblico.
Il ritratto non può tuttavia essere esposto o messo in commercio, quando l'esposizione o messa in commercio rechi pregiudizio all'onore, alla reputazione od anche al decoro della persona ritratta.


Nota (ndr): per quanto attiene il ritratto di minori, la pubblicazione nei termini e modi indicati nel precedente Art. 97, è vietata solo per i minori coinvolti in vicende giudiziarie (art.13 D.P.R. 22/09/88 n.448 ed art.50 D.L. 30/06/03 n.196, che estende il divieto anche ai casi di coinvolgimento a qualunque titolo del minore in procedimenti giudiziari in materie diverse da quella penale).

Torna in alto |

 

.

 

 
 Cerca nelle News

 

         Cerca nelle FotoNotizie

METEO

"Ho vissuto intensamente in questi 10 anni (nonostante sia un locked-in), mentre la maggioranza degli umani sta semplicemente vegetando, e non se ne accorge." (Severino Mingroni)

 
 
 
casoli.org Mobile
::: LE NEWS DAL WEB :::

::: ARCHIVIO :::

< aprile 2021 >
L
M
M
G
V
S
D
   
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
   
             
FotoNotizie

News - Audio - Video

Amarcord (1)
Ambiente (142)
Ambrosia (44)
Archeologia (23)
Attualità (8)
AudioComune (19)
AudioEventi (2)
AudioOspedale (2)
AudioStoria (10)
Autori (12)
Avvisi (55)
Beni culturali (39)
Calendario eventi (23)
Cinema (30)
Comune (244)
Comunità Montana (11)
Concerti (144)
Concorsi (34)
Corsi (22)
Cronaca (81)
DiversAbili (41)
Emigrazione (23)
Eventi (441)
Foto FB (6)
Internet (19)
Interviste (9)
Lavoro (8)
Libri (114)
Menu (1)
Mostre (46)
Musei (1)
Musica (36)
Ospedale (196)
Politica (44)
Recensioni (6)
Regione (16)
Solidarietà (36)
Spettacoli (82)
Sport (84)
Storia (81)
VideoAmarcord (4)
VideoAmbiente (16)
VideoAmbrosia (10)
VideoAntropologia (1)
VideoArcheologia (11)
VideoAttualità (13)
VideoBeniCulturali (6)
VideoCartoline (5)
VideoClip (1)
VideoConcerti (70)
VideoConsiglio (6)
VideoCronaca (39)
VideoEmigrazione (4)
VideoEventi (34)
VideoFeste (12)
VideoFolclore (5)
VideoInterviste (4)
VideoLibri (18)
VideoMeteo (5)
VideoMusica (5)
VideoNatura (4)
VideoOspedale (50)
VideoReligiosi (20)
VideoSolidarietà (8)
VideoSpettacoli (30)
VideoSport (20)
VideoStoria (42)
VideoTradizioni (10)
Vignette (12)


Catalogati per mese:
Luglio 2002
Agosto 2002
Settembre 2002
Ottobre 2002
Novembre 2002
Dicembre 2002
Gennaio 2003
Febbraio 2003
Marzo 2003
Aprile 2003
Maggio 2003
Giugno 2003
Luglio 2003
Agosto 2003
Settembre 2003
Ottobre 2003
Novembre 2003
Dicembre 2003
Gennaio 2004
Febbraio 2004
Marzo 2004
Aprile 2004
Maggio 2004
Giugno 2004
Luglio 2004
Agosto 2004
Settembre 2004
Ottobre 2004
Novembre 2004
Dicembre 2004
Gennaio 2005
Febbraio 2005
Marzo 2005
Aprile 2005
Maggio 2005
Giugno 2005
Luglio 2005
Agosto 2005
Settembre 2005
Ottobre 2005
Novembre 2005
Dicembre 2005
Gennaio 2006
Febbraio 2006
Marzo 2006
Aprile 2006
Maggio 2006
Giugno 2006
Luglio 2006
Agosto 2006
Settembre 2006
Ottobre 2006
Novembre 2006
Dicembre 2006
Gennaio 2007
Febbraio 2007
Marzo 2007
Aprile 2007
Maggio 2007
Giugno 2007
Luglio 2007
Agosto 2007
Settembre 2007
Ottobre 2007
Novembre 2007
Dicembre 2007
Gennaio 2008
Febbraio 2008
Marzo 2008
Aprile 2008
Maggio 2008
Giugno 2008
Luglio 2008
Agosto 2008
Settembre 2008
Ottobre 2008
Novembre 2008
Dicembre 2008
Gennaio 2009
Febbraio 2009
Marzo 2009
Aprile 2009
Maggio 2009
Giugno 2009
Luglio 2009
Agosto 2009
Settembre 2009
Ottobre 2009
Novembre 2009
Dicembre 2009
Gennaio 2010
Febbraio 2010
Marzo 2010
Aprile 2010
Maggio 2010
Giugno 2010
Luglio 2010
Agosto 2010
Settembre 2010
Ottobre 2010
Novembre 2010
Dicembre 2010
Gennaio 2011
Febbraio 2011
Marzo 2011
Aprile 2011
Maggio 2011
Giugno 2011
Luglio 2011
Agosto 2011
Settembre 2011
Ottobre 2011
Novembre 2011
Dicembre 2011
Gennaio 2012
Febbraio 2012
Marzo 2012
Aprile 2012
Maggio 2012
Giugno 2012
Luglio 2012
Agosto 2012
Settembre 2012
Ottobre 2012
Novembre 2012
Dicembre 2012
Gennaio 2013
Febbraio 2013
Marzo 2013
Aprile 2013
Maggio 2013
Giugno 2013
Luglio 2013
Agosto 2013
Settembre 2013
Ottobre 2013
Novembre 2013
Dicembre 2013
Gennaio 2014
Febbraio 2014
Marzo 2014
Aprile 2014
Maggio 2014
Giugno 2014
Luglio 2014
Agosto 2014
Settembre 2014
Ottobre 2014
Novembre 2014
Dicembre 2014
Gennaio 2015
Febbraio 2015
Marzo 2015
Aprile 2015
Maggio 2015
Giugno 2015
Luglio 2015
Agosto 2015
Settembre 2015
Ottobre 2015
Novembre 2015
Dicembre 2015
Gennaio 2016
Febbraio 2016
Marzo 2016
Aprile 2016
Maggio 2016
Giugno 2016
Luglio 2016
Agosto 2016
Settembre 2016
Ottobre 2016
Novembre 2016
Dicembre 2016
Gennaio 2017
Febbraio 2017
Marzo 2017
Aprile 2017
Maggio 2017
Giugno 2017
Luglio 2017
Agosto 2017
Settembre 2017
Ottobre 2017
Novembre 2017
Dicembre 2017
Gennaio 2018
Febbraio 2018
Marzo 2018
Aprile 2018
Maggio 2018
Giugno 2018
Luglio 2018
Agosto 2018
Settembre 2018
Ottobre 2018
Novembre 2018
Dicembre 2018
Gennaio 2019
Febbraio 2019
Marzo 2019
Aprile 2019
Maggio 2019
Giugno 2019
Luglio 2019
Agosto 2019
Settembre 2019
Ottobre 2019
Novembre 2019
Dicembre 2019
Gennaio 2020
Febbraio 2020
Marzo 2020
Aprile 2020
Maggio 2020
Giugno 2020
Luglio 2020
Agosto 2020
Settembre 2020
Ottobre 2020
Novembre 2020
Dicembre 2020
Gennaio 2021
Febbraio 2021
Marzo 2021
Aprile 2021

Ultimi commenti:
Online sociology essay writing...
08/06/2020 alle ore 09:18:15
Inserito da Sociology Assignment Writ
Il sindaco resta a casa, ma i ...
03/04/2020 alle ore 13:41:15
Inserito da nico menna
qual' è il protocollo di profi...
03/04/2020 alle ore 10:52:43
Inserito da H
vi sembra una cosa normale il ...
08/07/2019 alle ore 13:01:16
Inserito da star dust
MOVE ONE... ottima osservazion...
13/04/2019 alle ore 12:41:20
Inserito da casoli.org
Spiegate anche, perché tenete ...
11/04/2019 alle ore 08:48:07
Inserito da MOVE ON
ATTENZIONE!! In seguito al suc...
30/12/2018 alle ore 17:34:26
Inserito da casoli.org
Complimenti alla bella organiz...
07/10/2018 alle ore 13:56:50
Inserito da Maria Menna- Roma
http :// www . mednat . org /s...
12/09/2018 alle ore 12:50:06
Inserito da R.B.
Faccia un ulteriore sforzo, um...
12/09/2018 alle ore 12:40:26
Inserito da regno bacteria

Valid xhtml 1.0 / css