News » Articolo
Inserito da Redazione il 07/07/2006 alle ore 18:06:08 - sez. Concerti - visite: 8607 

"The Immigrants" World Festival 2006
"The Immigrants" World Festival 2006

Ad Orsogna il 22 luglio, il 29 luglio e il 3 agosto, presso l'impianto sportivo San Berardino

 Musica, arte, genti altri mondi. Tre appuntamenti musicali con due grandi  gruppi del jazz rock internazionale, ''Mike Stern Band'' (il 22 luglio alle ore 21.30)  e ''Scott Henderson Blues Band'' (il 3 agosto alla stessa ora) e con gli "Inti-Illimani" (il 29 luglio alle ore 21). La manifestazione è stata organizzata dalla Pro Loco "Taddeo Salvini" di Orsogna.

Nella prima foto, il chitarrista Mike Stern, nella seconda foto, il chitarrista Scott Henderson

Saranno Mike Stern e Scott Henderson, due dei "giganti" della chitarra nel jazz rock internazionale, i protagonisti della seconda edizione del World Festival 2006 "The Immigrants", organizzato a Orsogna (Chieti) dalla Pro Loco "Taddeo Salvini".
Sabato 22 luglio 2006, alle ore 21,30, presso l’impianto sportivo San Berardino di Orsogna si esibirà la Mike Stern Band, gruppo dell’omonimo chitarrista unanimemente considerato tra i più grandi della sua generazione. Candidato per tre volte al "Grammy", ha acquisito grande notorietà sulla scena internazionale già negli anni ‘70 e nei primi anni ‘80 - suonando con Blood, Sweat & Tears, Billy Cobham - e, soprattutto, grazie alle sue performance nella band di Miles Davis. 
Giovedì 3 agosto, sempre alle ore 21,30 e nello stesso luogo, sarà la volta della Scott Henderson Blues Band, che ha per leader un grandissimo improvvisatore, cresciuto musicalmente in direzione del jazz rock e del blues.
Il prezzo dei biglietti per il singolo concerto è di 15 euro, mentre l'abbonamento alle due serate è di 20 euro. Per le prevendite è possibile rivolgersi alla tabaccheria "Stella del mattino" di via Felice Mola, 3 a Orsogna (tel. 0871.86316). Per informazioni: zaccarettienrico@virgilio.it, tel. 347.0846428.

Mike Stern

Mike Stern è stato tra l'altro il sideman di prestigiosi musicisti come il sassofonista Joe Henderson e il bassista Jaco Pastorius, i chitarristi Jim Hall e Pat Martino, i trombettisti Tom Harrell, Arturo Sandoval e i sassofonisti Michael Brecker, Bob Berg e David Sanborn. Ma è come leader e compositore che Stern ha dato un contributo artistico significativo. Dal suo esordio discografico nel 1986 con "Upside Downside" al suo album più recente "These Times", Stern ha prodotto delle opere impressionanti, sostenute da un’abilità tecnica straordinaria, da un sottile senso della melodia e dall’innegabile sintonia che si è creata tra lui e i musicisti della sua band. E’ la sua capacità di passare con una facilità sorprendente da un "bop’n’roll" aggressivo a un lirismo elegante che fa di Stern un chitarrista assolutamente unico. Combinando l’approccio "legato" di grandi sassofonisti come John Coltrane o Sonny Rollins con l’introduzione di elementi rock (distorsioni, "bending" alla maniera dei suoi eroi blues come B.B. King e Buddy Guy), Stern ha messo in primo piano una voce singolare che si trova ai confini tra il jazz e il rock. Mike Stern si esibirà alla chitarra accompagnato da Bob Franceschini (sax), Chris Minh Doky (basso el. / g/basso), Gary Husband (batteria).

Scott Henderson

Quanto a Scott Henderson, dopo aver militato con la prima formazione della Chick Corea Elektric Band, intraprende la carriera solista e, di lì a poco, prenderà forma il sodalizio con il bassista Gary Willis, insieme al quale fonda una delle formazioni jazz rock più innovative degli anni '90, i Tribal Tech. Musicalmente un innovatore, ardito improvvisatore, porta spesso il suo linguaggio musicale su terreni impervi. Chitarrista tipicamente elettrico, ha espresso nel tempo delle sonorità eccellenti (uno dei migliori suoni distorti mai sentiti) e un groove incredibile. Ha espresso un blues elettrico vigoroso, talvolta nel solco dell'"ortodossia" blues, talvolta con venature jazz e jazz-rock molto innovative. La formazione di Scott Henderson (chitarra) è completata da John Humphrey (basso el.) e Kirk Covington (batteria/voce).

Gli Inti-Illimani

Dal ritmo carico di colori e messaggi di "Señora Chichera" all'arpeggio malinconico e movimentato di "Alturas"; dall'epica marcia trionfale di "El pueblo unido" ad altre canzoni struggenti e note al grande pubblico come "El Aparecido" e "Samba Lando'": promette una serata di emozioni e grande musica il concerto che gli Inti-Illimani terranno sabato prossimo - 29 luglio - dalle ore 21 presso l'impianto sportivo "San Berardino" di Orsogna (Chieti). Il costo del biglietto è di 10 euro. Per informazioni è possibile rivolgersi al numero telefonico 348.6604740.

Si tratta di una delle tappe del tour che la storica formazione cilena sta compiendo in Italia, inserita nel programma del World Festival 2006 "The Immigrants", organizzato dalla Pro Loco "Taddeo Salvini" di Orsogna, che - dopo il concerto nei giorni scorsi del chitarrista statunitense Mike Stern - proseguirà giovedì 3 agosto, alle ore 21.30, con la Scott Henderson Blues Band, guidata un altro grande chitarrista, tra i più grandi della scena internazionale.

Gli Inti-Illimani si presentano nella formazione storica, rinnovata con l'inserimento di nuovi musicisti cileni. La loro avventura parte nel lontano 1967, quando un gruppo di studenti si incontrarono all'Università Tecnica di Santiago con il sogno di diventare ingegneri. Ma già dopo un po' tempo cambiano obiettivi e danno vita al progetto Inti-Illimani che, in dialetto Ayamara, vuol dire: "sole dell'Illimani", una montagna nelle vicinanze di La Paz in Bolivia. E già nell'anno successivo partono per una lunghissima tournèe in Argentina.
Da questo periodo inizia anche la loro attività compositiva con la partecipazione alle prime compilations dedicate alle rivoluzioni in America Latina. Man mano il gruppo, questo singolare “insieme di artisti senza nome”, comincia ad assumere la struttura che presto si imprimerà nella memoria collettiva: un affondare nelle radici della musica tradizionale latinoamericana all'interno di una possente e mobilissima orchestrazione fatta di strumenti a fiato, ad arco, di percussioni, fino a raggiungere persino il numero di oltre trenta elementi in scena. Questa loro caratteristica sarà fin dall'inizio la forza propulsiva della loro stessa immagine: ricchissima e colorata scenicamente e di grande impatto scenografico.
Il 1972 è l'anno delle grandi tournèe in America Latina e della prima formazione stabile composta da Max Berrù, Josè Miguel Camus, Jorge Coulon, Horacio Duran, Horacio Salinas e Josè Seves.
In Italia conquistano il disco di platino e il nostro Paese diventa, ma è storia nota, il loro nuovo Paese d'adozione a causa dell'esilio cui vengono sottoposti in conseguenza del golpe di Pinochet. Da questo momento in poi il loro successo nel mondo non conosce soste. Ne scaturisce anche una messe infinita di collaborazioni a tutti i livelli. I loro dischi conquistano persino il mercato inglese: Flight of the Còndor, musiche di un serial televisivo della Bbc e The Return of the Condor, selezione di temi strumentali. Nel 1985 tengono per la prima volta un concerto insieme ai chitarristi John Wilhiams e Paco Pena alla Royal Albert Hall di Londra dalla cui esperienza scaturirà l'album Fragmentos de un Sueno.
Infine, arriva anche per loro la possibilità di tornare in Cile. E' il 1988. Gli Inti-Illimani sono ormai l'emblema di un inarrestabile messaggio di pace. Conferma di questo è la partecipazione al grande concerto di Amnesty International in compagnia di Bruce Springsteen, Sting, Peter Gabriel, Tracy Chapman, Youssou'n Dour e tanti altri.
L'ultimo periodo degli anni novanta è sotto il segno di un ulteriore cambiamento, solo all'apparenza rivoluzionario, perché ancora una volta i germi del presente affondano nella loro storia passata. Tutto quello che gli Inti-Illlimani fanno è intensamente segnato da un forte senso del destino. Arrivano dischi come Arriesgarè la Piel, Grandes Exitos che in breve ottiene il disco di platino. Tra i progetti paralleli che segnano l'assoluta novità del loro odierno percorso musicale, è da annoverare la lunga serie dei Tributi a Victor Jara, il grande artista cileno che fu giustiziato con l'avvento del dittatore Pinochet.
Negli ultimi dieci anni è avvenuto un rinnovo generazionale all'interno del gruppo, con l'inserimento di nuovi musicisti cileni amanti della loro musica e dello spirito folk 'progressista' che lo caratterizza da decenni.

Area commenti di FaceBook
Nessun commento inserito.

Inserisci un commento
Autore
E-mail o Sito Web

Prima dell'invio, inserisci i numeri del codice di sicurezza che vedi apparire qui sotto

Codice di sicurezza

AVVERTENZE da leggere prima di postare i commenti
Non sono consentiti:
1) messaggi inseriti interamente con caratteri maiuscoli
2) messaggi non inerenti al post
3) messaggi pubblicitari
4) messaggi con linguaggio offensivo e/o lesivo nei confronti di terzi
5) messaggi che contengono turpiloquio
6) messaggi con contenuto sessista, razzista ed antisemitico

7) messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

8) messaggi inseriti col copia ed incolla di lunghi articoli


La Redazione di casoli.org si riserva il diritto di rimuovere qualsiasi dato inserito, senza preavviso e senza fornire alcuna motivazione.

In ogni caso, casoli.org non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi e non risponde per eventuali controversie che dovessero insorgere tra gli utenti. Ogni utente è responsabile dei dati che inserisce e ad ogni sua azione corrisponde un indirizzo IP registrato su database.

 
 

casoli.org è un sito pubblicato sotto Licenza Creative Commons

Dove non specificato diversamente, è possibile riprodurre il materiale: non alterandolo, citando sempre la fonte e non traendone vantaggi economici.


Riferimento legislativo sulla privacy

Legge 633 del 22 aprile 1941 e successive modifiche ed integrazioni
Protezione del diritto d'autore e di altri diritti connessi al suo esercizio
SEZIONE II
Diritti relativi al ritratto.
Art. 97
Non occorre il consenso della persona ritrattata quando la riproduzione dell'immagine è giustificata dalla notorietà o dall'ufficio pubblico coperto da necessità di giustizia o di polizia, da scopi scientifici, didattici o culturali, o quando la riproduzione è collegata a fatti, avvenimenti, cerimonie di interesse pubblico o svoltisi in pubblico.
Il ritratto non può tuttavia essere esposto o messo in commercio, quando l'esposizione o messa in commercio rechi pregiudizio all'onore, alla reputazione od anche al decoro della persona ritratta.


Nota (ndr): per quanto attiene il ritratto di minori, la pubblicazione nei termini e modi indicati nel precedente Art. 97, è vietata solo per i minori coinvolti in vicende giudiziarie (art.13 D.P.R. 22/09/88 n.448 ed art.50 D.L. 30/06/03 n.196, che estende il divieto anche ai casi di coinvolgimento a qualunque titolo del minore in procedimenti giudiziari in materie diverse da quella penale).

Torna in alto |

 

.

 

 
 Cerca nelle News

 

         Cerca nelle FotoNotizie

METEO

"Ho vissuto intensamente in questi 10 anni (nonostante sia un locked-in), mentre la maggioranza degli umani sta semplicemente vegetando, e non se ne accorge." (Severino Mingroni)

 
 
 
casoli.org Mobile
::: LE NEWS DAL WEB :::

::: ARCHIVIO :::

< febbraio 2023 >
L
M
M
G
V
S
D
  
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
         
             
FotoNotizie

News - Audio - Video

Amarcord (1)
Ambiente (142)
Ambrosia (44)
Archeologia (23)
Attualità (8)
AudioComune (19)
AudioEventi (2)
AudioOspedale (2)
AudioStoria (10)
Autori (12)
Avvisi (55)
Beni culturali (39)
Calendario eventi (23)
Cinema (30)
Comune (245)
Comunità Montana (11)
Concerti (144)
Concorsi (34)
Corsi (22)
Cronaca (81)
DiversAbili (41)
Emigrazione (23)
Eventi (441)
Foto FB (6)
Internet (19)
Interviste (9)
Lavoro (8)
Libri (114)
Menu (1)
Mostre (46)
Musei (1)
Musica (36)
Ospedale (196)
Politica (45)
Recensioni (6)
Regione (16)
Solidarietà (36)
Spettacoli (82)
Sport (85)
Storia (81)
VideoAmarcord (4)
VideoAmbiente (16)
VideoAmbrosia (10)
VideoAntropologia (1)
VideoArcheologia (11)
VideoAttualità (13)
VideoBeniCulturali (6)
VideoCartoline (5)
VideoClip (1)
VideoConcerti (70)
VideoConsiglio (6)
VideoCronaca (39)
VideoEmigrazione (4)
VideoEventi (34)
VideoFeste (12)
VideoFolclore (5)
VideoInterviste (4)
VideoLibri (18)
VideoMeteo (5)
VideoMusica (5)
VideoNatura (4)
VideoOspedale (50)
VideoReligiosi (20)
VideoSolidarietà (8)
VideoSpettacoli (30)
VideoSport (20)
VideoStoria (42)
VideoTradizioni (10)
Vignette (12)


Catalogati per mese:
Luglio 2002
Agosto 2002
Settembre 2002
Ottobre 2002
Novembre 2002
Dicembre 2002
Gennaio 2003
Febbraio 2003
Marzo 2003
Aprile 2003
Maggio 2003
Giugno 2003
Luglio 2003
Agosto 2003
Settembre 2003
Ottobre 2003
Novembre 2003
Dicembre 2003
Gennaio 2004
Febbraio 2004
Marzo 2004
Aprile 2004
Maggio 2004
Giugno 2004
Luglio 2004
Agosto 2004
Settembre 2004
Ottobre 2004
Novembre 2004
Dicembre 2004
Gennaio 2005
Febbraio 2005
Marzo 2005
Aprile 2005
Maggio 2005
Giugno 2005
Luglio 2005
Agosto 2005
Settembre 2005
Ottobre 2005
Novembre 2005
Dicembre 2005
Gennaio 2006
Febbraio 2006
Marzo 2006
Aprile 2006
Maggio 2006
Giugno 2006
Luglio 2006
Agosto 2006
Settembre 2006
Ottobre 2006
Novembre 2006
Dicembre 2006
Gennaio 2007
Febbraio 2007
Marzo 2007
Aprile 2007
Maggio 2007
Giugno 2007
Luglio 2007
Agosto 2007
Settembre 2007
Ottobre 2007
Novembre 2007
Dicembre 2007
Gennaio 2008
Febbraio 2008
Marzo 2008
Aprile 2008
Maggio 2008
Giugno 2008
Luglio 2008
Agosto 2008
Settembre 2008
Ottobre 2008
Novembre 2008
Dicembre 2008
Gennaio 2009
Febbraio 2009
Marzo 2009
Aprile 2009
Maggio 2009
Giugno 2009
Luglio 2009
Agosto 2009
Settembre 2009
Ottobre 2009
Novembre 2009
Dicembre 2009
Gennaio 2010
Febbraio 2010
Marzo 2010
Aprile 2010
Maggio 2010
Giugno 2010
Luglio 2010
Agosto 2010
Settembre 2010
Ottobre 2010
Novembre 2010
Dicembre 2010
Gennaio 2011
Febbraio 2011
Marzo 2011
Aprile 2011
Maggio 2011
Giugno 2011
Luglio 2011
Agosto 2011
Settembre 2011
Ottobre 2011
Novembre 2011
Dicembre 2011
Gennaio 2012
Febbraio 2012
Marzo 2012
Aprile 2012
Maggio 2012
Giugno 2012
Luglio 2012
Agosto 2012
Settembre 2012
Ottobre 2012
Novembre 2012
Dicembre 2012
Gennaio 2013
Febbraio 2013
Marzo 2013
Aprile 2013
Maggio 2013
Giugno 2013
Luglio 2013
Agosto 2013
Settembre 2013
Ottobre 2013
Novembre 2013
Dicembre 2013
Gennaio 2014
Febbraio 2014
Marzo 2014
Aprile 2014
Maggio 2014
Giugno 2014
Luglio 2014
Agosto 2014
Settembre 2014
Ottobre 2014
Novembre 2014
Dicembre 2014
Gennaio 2015
Febbraio 2015
Marzo 2015
Aprile 2015
Maggio 2015
Giugno 2015
Luglio 2015
Agosto 2015
Settembre 2015
Ottobre 2015
Novembre 2015
Dicembre 2015
Gennaio 2016
Febbraio 2016
Marzo 2016
Aprile 2016
Maggio 2016
Giugno 2016
Luglio 2016
Agosto 2016
Settembre 2016
Ottobre 2016
Novembre 2016
Dicembre 2016
Gennaio 2017
Febbraio 2017
Marzo 2017
Aprile 2017
Maggio 2017
Giugno 2017
Luglio 2017
Agosto 2017
Settembre 2017
Ottobre 2017
Novembre 2017
Dicembre 2017
Gennaio 2018
Febbraio 2018
Marzo 2018
Aprile 2018
Maggio 2018
Giugno 2018
Luglio 2018
Agosto 2018
Settembre 2018
Ottobre 2018
Novembre 2018
Dicembre 2018
Gennaio 2019
Febbraio 2019
Marzo 2019
Aprile 2019
Maggio 2019
Giugno 2019
Luglio 2019
Agosto 2019
Settembre 2019
Ottobre 2019
Novembre 2019
Dicembre 2019
Gennaio 2020
Febbraio 2020
Marzo 2020
Aprile 2020
Maggio 2020
Giugno 2020
Luglio 2020
Agosto 2020
Settembre 2020
Ottobre 2020
Novembre 2020
Dicembre 2020
Gennaio 2021
Febbraio 2021
Marzo 2021
Aprile 2021
Maggio 2021
Giugno 2021
Luglio 2021
Agosto 2021
Settembre 2021
Ottobre 2021
Novembre 2021
Dicembre 2021
Gennaio 2022
Febbraio 2022
Marzo 2022
Aprile 2022
Maggio 2022
Giugno 2022
Luglio 2022
Agosto 2022
Settembre 2022
Ottobre 2022
Novembre 2022
Dicembre 2022
Gennaio 2023
Febbraio 2023

Ultimi commenti:
Don Mario Di Cola è stato seco...
24/01/2023 alle ore 07:56:29
Inserito da Gilberto Odorisio Bari
Impressionante e anche commove...
02/12/2021 alle ore 10:48:53
Inserito da Donatella
Il sindaco resta a casa, ma i ...
03/04/2020 alle ore 13:41:15
Inserito da nico menna
qual' è il protocollo di profi...
03/04/2020 alle ore 10:52:43
Inserito da H
vi sembra una cosa normale il ...
08/07/2019 alle ore 13:01:16
Inserito da star dust
MOVE ONE... ottima osservazion...
13/04/2019 alle ore 12:41:20
Inserito da casoli.org
Spiegate anche, perché tenete ...
11/04/2019 alle ore 08:48:07
Inserito da MOVE ON
ATTENZIONE!! In seguito al suc...
30/12/2018 alle ore 17:34:26
Inserito da casoli.org
Complimenti alla bella organiz...
07/10/2018 alle ore 13:56:50
Inserito da Maria Menna- Roma
http :// www . mednat . org /s...
12/09/2018 alle ore 12:50:06
Inserito da R.B.

Valid xhtml 1.0 / css