News » Articolo
Inserito da Redazione il 21/08/2010 alle ore 20:27:12 - sez. Beni culturali - visite: 3965 

La Soprintendenza vincola il "Palazzo Scolastico"
Il fabbricato non farà la stessa fine della "Centrale del Latte"a Pescara. Dopo Pinocchio, riapre il sipario del Teatro Comunale
La Soprintendenza vincola il "Palazzo Scolastico"

L'ultima notizia inerente l'ex sede della scuola elementare resa pubblica dall'Amministrazione, risale al 10 Novembre 2009, quando da "il Centro" si apprende che "La valutazione dell’ex sede delle scuole elementari, inaugurata nel 1933 è stata richiesta dall’amministrazione comunale"
"Il destino del Palazzo scolastico è ancora tutto da decidere. - dice l'articolo di nove mesi fa apparso sul citato giornale locale - Non basta più sapere che uno su dieci dei votanti al referendum indetto dal giugno scorso aveva scelto di realizzare una piazza e di abbattere lo storico edificio. Quello che conta ora è la Sovrintendenza il cui parere sarà vincolante per tutto ciò che si vorrà fare dentro e fuori il Palazzo, piazze o centri polivalenti che siano. L’edificio può essere considerato bene storico monumentale".
Dopo più di sei mesi di silenzio, la Soprintendenza anticipa via fax la nota del 24 Maggio 2010 che contiene il provvedimento del Direttore Regionale della Soprintendenza per i Beni Architettonici e per il Paesaggio per l’Abruzzo. Il predetto documento, che contiene l'apposizione sull'edificio dell'ex scuola elementare del vincolo di tutela contenuto nel D. lgs. n. 42 del 22 Gennaio 2004 , è arrivato al protocollo comunale più di una ventina di giorni fa.

Intanto, con Ordinanza Sindacale n. 30 del 06.08.2010, l'Amministrazione, in occasione degli eventi estivi svolti nel centro cittadino, promossi e gestiti da alcune associazioni culturali, ha riaperto la grande sala del Cinema Teatro Comunale anche in base a questo provvedimento della Soprintendenza. Sempre nello stesso documento, si legge inoltre che, un'Ordinanza Sindacale della precedente Amministrazione, la n. 01 del 09.01.2006, già "disponeva la riapertura dell’edificio ex scuola elementare del capoluogo, il cinema teatro e la sede AVIS, stabilendo che al loro interno potevano essere svolte le attività compatibili con quelle descritte a pag. 20 della relazione tecnica datata 10.11.2005 a firma dell’Ing. Carlo De Vitis". Nella citata relazione infatti, emerge che "l’edificio, pur non raggiungendo i livelli minimi si sicurezza definiti dalle Norme Tecniche per le Costruzioni, può essere considerato fruibile per lo svolgimento di quelle attività che non comportano affollamento e che determinano un basso cimento statico dell’edificio". Il Cinema Teatro dunque, come è avvenuto per i locali al piano superiore e in base alla delibera n. 20 del 15 Marzo 2006, poteva già in qualche modo essere di nuovo utilizzato, invece di rimanere chiuso e adibito a magazzino sotto la sporcizia e l'umidità ancora per più di quattro anni.

"Dunque, dove eravamo rimasti?". Eravamo rimasti a "Pinocchio" e cioè all'ultimo film proiettato in Sala il 3 Novembre 2002, dopo l'evento sismico del 31 Ottobre nel Molise. L'Edificio infatti, viene chiuso il giorno Martedì 5 Novembre, dopo che, il Lunedì 4, le lezioni vengono riavviate normalmente, poiché dopo un attento sopralluogo dei giorni precedenti, i Tecnici Comunali verificarono che il fabbricato, in seguito all'evento sismico in Molise della mattina del 31.10.2002, non aveva subito nessun danno; ma amministratori senza scrupoli guidati da scaltri conformisti, chiudono il fabbricato, approfittando della situazione emotiva nata dal tragico evento di San Giuliano, che spingono pochi genitori ancora in preda all'isteria a protestare, e da lì, inizia il lungo calvario, sia per gli alunni delle elementari, costretti a frequentare la scuola negli ambienti angusti dell'ex Pretura, sia per i cittadini, che si vedono chiudere all'improvviso un luogo di cultura riaperto da alcuni anni in grande stile e con grande quantità di soldi pubblici. Numerosi errori ed orrori a catena da quel giorno si susseguono, con le conseguenze che ormai tutti conosciamo e dopo aver speso tanto denaro pubblico per perizie, indagini, progetti ed in ultimo, per l'inutile e fallimentare referendum, un decreto legislativo già in vigore dal 2004 il n. 42 del 22 Gennaio , finalmente pone la parola fine alle vicende che hanno visto il Palazzo Scolastico rischiare di fare la fine della "Centrale del Latte" a Pescara. Tutto ciò, per la grande soddisfazione di chi nel sondaggio del 2003, proposto da casoli.org, ha votato per il mantenimento dell'edificio storico, spiegandone anche i motivi.

Il riepilogo della votazione in rete online dal mese di Giugno 2003

A (riapertura immediata); B (riapertura dopo adeguamento sismico); C (demolizione e destinazione pubblica sia dell'area di risulta che dell'eventuale nuovo fabbricato); D (vendita a privati). Totale voti 413, di cui: 153 (A), 199 (B), 52 (C) e 9 (D). La maggioranza dei votanti sceglie di conservare l'edificio.

Area commenti di FaceBook
 n. 1 
Vero è quello che c'è scritto nell'articolo: "NON LASCIAMO MORIRE IL PALAZZO SCOLASTICO"! Non permettiamo a nessuno di abbatterlo; però, non abbandoniamolo a se stesso!!!
Inserito da  Anto  il 23/08/2010 alle ore 10:26:59
 n. 2 
vaiiii....tutti al cinema e teatro.
Inserito da  Leo  il 23/08/2010 alle ore 12:14:59
 n. 3 
:)
Inserito da  FR:D  il 26/08/2010 alle ore 22:35:45
 n. 4 
Allora quando la buttiamo giu' sta schifezza?
Inserito da  Leon  il 27/08/2010 alle ore 11:46:14
 n. 5 
e quel referendum popolare fatto nelle piazze dal caro de luca che fine anno fatto la solita presa per il c**o o sbaglio? e finitela perfavore che non sapete minimamente cosa voglia dire amministrare.
Inserito da  giuseppe consalvi  il 27/08/2010 alle ore 17:51:21
 n. 6 
giuse'...se tu sei un elemento della controparte siamo apposto!
Inserito da  Leonzio  il 29/08/2010 alle ore 14:12:51
 n. 7 
Errori ci saranno pur stati ma da parte di tutti, compresa la stessa Sovrintendenza, la quale, sebbene interpellata, mai prima di oggi, ha fatto valere il vincolo. E la stessa amministrazione De Luca ha sbagliato perchè poteva chiedere prima il parere, mentre è andata avanti col referendum per vedere cosa fare del Palazzo, ivi compresa un'ipotesi di abbattimento. Adesso ben venga la riapertura del Teatro, ma si dovrebbe riportare il Cinema, almeno spero che su questo fronte l'amministrazione si muova meglio e prima.
Inserito da  w casoli w  il 30/08/2010 alle ore 14:34:16
 n. 8 
Qualcuno, gentilemente, mi potrebbe dire in base a quali principi la Sovrintendenza ha espresso il suo parere.
Inserito da  Leon  il 30/08/2010 alle ore 16:22:14
 n. 9 
Riapertura del teatro, va bene , ma cosa ne faranno dell'edificio? Sara' adibito nuovamente a scuola elementare?
Inserito da  A. Cipolla  il 03/09/2010 alle ore 23:01:40
 n. 10 
Avanti tutta per la riapertura del teatro!!!
Inserito da  a.damico  il 17/01/2011 alle ore 09:01:35
Inserisci un commento
Autore
E-mail o Sito Web

Prima dell'invio, inserisci i numeri del codice di sicurezza che vedi apparire qui sotto

Codice di sicurezza

AVVERTENZE da leggere prima di postare i commenti
Non sono consentiti:
1) messaggi inseriti interamente con caratteri maiuscoli
2) messaggi non inerenti al post
3) messaggi pubblicitari
4) messaggi con linguaggio offensivo e/o lesivo nei confronti di terzi
5) messaggi che contengono turpiloquio
6) messaggi con contenuto sessista, razzista ed antisemitico

7) messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

8) messaggi inseriti col copia ed incolla di lunghi articoli


La Redazione di casoli.org si riserva il diritto di rimuovere qualsiasi dato inserito, senza preavviso e senza fornire alcuna motivazione.

In ogni caso, casoli.org non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi e non risponde per eventuali controversie che dovessero insorgere tra gli utenti. Ogni utente è responsabile dei dati che inserisce e ad ogni sua azione corrisponde un indirizzo IP registrato su database.

 
 

casoli.org è un sito pubblicato sotto Licenza Creative Commons

Dove non specificato diversamente, è possibile riprodurre il materiale: non alterandolo, citando sempre la fonte e non traendone vantaggi economici.


Riferimento legislativo sulla privacy

Legge 633 del 22 aprile 1941 e successive modifiche ed integrazioni
Protezione del diritto d'autore e di altri diritti connessi al suo esercizio
SEZIONE II
Diritti relativi al ritratto.
Art. 97
Non occorre il consenso della persona ritrattata quando la riproduzione dell'immagine è giustificata dalla notorietà o dall'ufficio pubblico coperto da necessità di giustizia o di polizia, da scopi scientifici, didattici o culturali, o quando la riproduzione è collegata a fatti, avvenimenti, cerimonie di interesse pubblico o svoltisi in pubblico.
Il ritratto non può tuttavia essere esposto o messo in commercio, quando l'esposizione o messa in commercio rechi pregiudizio all'onore, alla reputazione od anche al decoro della persona ritratta.


Nota (ndr): per quanto attiene il ritratto di minori, la pubblicazione nei termini e modi indicati nel precedente Art. 97, è vietata solo per i minori coinvolti in vicende giudiziarie (art.13 D.P.R. 22/09/88 n.448 ed art.50 D.L. 30/06/03 n.196, che estende il divieto anche ai casi di coinvolgimento a qualunque titolo del minore in procedimenti giudiziari in materie diverse da quella penale).

Torna in alto |

 

.

 

 
 Cerca nelle News

 

         Cerca nelle FotoNotizie

METEO

"Non c'è nulla di nobile nell'essere superiore a un altro uomo. La vera nobiltà sta nell'essere superiore alla persona che eravamo fino a ieri". (Samuel Johnson)

 
 
 
casoli.org Mobile
::: LE NEWS DAL WEB :::

::: ARCHIVIO :::

< ottobre 2020 >
L
M
M
G
V
S
D
   
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
31
 
             
FotoNotizie

News - Audio - Video

Amarcord (1)
Ambiente (141)
Ambrosia (44)
Archeologia (23)
Attualità (8)
AudioComune (19)
AudioEventi (2)
AudioOspedale (2)
AudioStoria (10)
Autori (12)
Avvisi (54)
Beni culturali (38)
Calendario eventi (22)
Cinema (30)
Comune (240)
Comunità Montana (11)
Concerti (144)
Concorsi (34)
Corsi (22)
Cronaca (75)
DiversAbili (41)
Emigrazione (23)
Eventi (438)
Foto FB (6)
Internet (19)
Interviste (9)
Lavoro (7)
Libri (113)
Menu (1)
Mostre (46)
Musei (1)
Musica (36)
Ospedale (196)
Politica (43)
Recensioni (6)
Regione (16)
Solidarietà (36)
Spettacoli (82)
Sport (84)
Storia (80)
VideoAmarcord (4)
VideoAmbiente (16)
VideoAmbrosia (9)
VideoAntropologia (1)
VideoArcheologia (11)
VideoAttualità (13)
VideoBeniCulturali (6)
VideoCartoline (5)
VideoClip (1)
VideoConcerti (70)
VideoConsiglio (6)
VideoCronaca (39)
VideoEmigrazione (4)
VideoEventi (34)
VideoFeste (12)
VideoFolclore (5)
VideoInterviste (4)
VideoLibri (18)
VideoMeteo (5)
VideoMusica (5)
VideoNatura (4)
VideoOspedale (50)
VideoReligiosi (20)
VideoSolidarietà (8)
VideoSpettacoli (30)
VideoSport (20)
VideoStoria (42)
VideoTradizioni (10)
Vignette (12)


Catalogati per mese:
Luglio 2002
Agosto 2002
Settembre 2002
Ottobre 2002
Novembre 2002
Dicembre 2002
Gennaio 2003
Febbraio 2003
Marzo 2003
Aprile 2003
Maggio 2003
Giugno 2003
Luglio 2003
Agosto 2003
Settembre 2003
Ottobre 2003
Novembre 2003
Dicembre 2003
Gennaio 2004
Febbraio 2004
Marzo 2004
Aprile 2004
Maggio 2004
Giugno 2004
Luglio 2004
Agosto 2004
Settembre 2004
Ottobre 2004
Novembre 2004
Dicembre 2004
Gennaio 2005
Febbraio 2005
Marzo 2005
Aprile 2005
Maggio 2005
Giugno 2005
Luglio 2005
Agosto 2005
Settembre 2005
Ottobre 2005
Novembre 2005
Dicembre 2005
Gennaio 2006
Febbraio 2006
Marzo 2006
Aprile 2006
Maggio 2006
Giugno 2006
Luglio 2006
Agosto 2006
Settembre 2006
Ottobre 2006
Novembre 2006
Dicembre 2006
Gennaio 2007
Febbraio 2007
Marzo 2007
Aprile 2007
Maggio 2007
Giugno 2007
Luglio 2007
Agosto 2007
Settembre 2007
Ottobre 2007
Novembre 2007
Dicembre 2007
Gennaio 2008
Febbraio 2008
Marzo 2008
Aprile 2008
Maggio 2008
Giugno 2008
Luglio 2008
Agosto 2008
Settembre 2008
Ottobre 2008
Novembre 2008
Dicembre 2008
Gennaio 2009
Febbraio 2009
Marzo 2009
Aprile 2009
Maggio 2009
Giugno 2009
Luglio 2009
Agosto 2009
Settembre 2009
Ottobre 2009
Novembre 2009
Dicembre 2009
Gennaio 2010
Febbraio 2010
Marzo 2010
Aprile 2010
Maggio 2010
Giugno 2010
Luglio 2010
Agosto 2010
Settembre 2010
Ottobre 2010
Novembre 2010
Dicembre 2010
Gennaio 2011
Febbraio 2011
Marzo 2011
Aprile 2011
Maggio 2011
Giugno 2011
Luglio 2011
Agosto 2011
Settembre 2011
Ottobre 2011
Novembre 2011
Dicembre 2011
Gennaio 2012
Febbraio 2012
Marzo 2012
Aprile 2012
Maggio 2012
Giugno 2012
Luglio 2012
Agosto 2012
Settembre 2012
Ottobre 2012
Novembre 2012
Dicembre 2012
Gennaio 2013
Febbraio 2013
Marzo 2013
Aprile 2013
Maggio 2013
Giugno 2013
Luglio 2013
Agosto 2013
Settembre 2013
Ottobre 2013
Novembre 2013
Dicembre 2013
Gennaio 2014
Febbraio 2014
Marzo 2014
Aprile 2014
Maggio 2014
Giugno 2014
Luglio 2014
Agosto 2014
Settembre 2014
Ottobre 2014
Novembre 2014
Dicembre 2014
Gennaio 2015
Febbraio 2015
Marzo 2015
Aprile 2015
Maggio 2015
Giugno 2015
Luglio 2015
Agosto 2015
Settembre 2015
Ottobre 2015
Novembre 2015
Dicembre 2015
Gennaio 2016
Febbraio 2016
Marzo 2016
Aprile 2016
Maggio 2016
Giugno 2016
Luglio 2016
Agosto 2016
Settembre 2016
Ottobre 2016
Novembre 2016
Dicembre 2016
Gennaio 2017
Febbraio 2017
Marzo 2017
Aprile 2017
Maggio 2017
Giugno 2017
Luglio 2017
Agosto 2017
Settembre 2017
Ottobre 2017
Novembre 2017
Dicembre 2017
Gennaio 2018
Febbraio 2018
Marzo 2018
Aprile 2018
Maggio 2018
Giugno 2018
Luglio 2018
Agosto 2018
Settembre 2018
Ottobre 2018
Novembre 2018
Dicembre 2018
Gennaio 2019
Febbraio 2019
Marzo 2019
Aprile 2019
Maggio 2019
Giugno 2019
Luglio 2019
Agosto 2019
Settembre 2019
Ottobre 2019
Novembre 2019
Dicembre 2019
Gennaio 2020
Febbraio 2020
Marzo 2020
Aprile 2020
Maggio 2020
Giugno 2020
Luglio 2020
Agosto 2020
Settembre 2020
Ottobre 2020

Ultimi commenti:
Online sociology essay writing...
08/06/2020 alle ore 09:18:15
Inserito da Sociology Assignment Writ
Il sindaco resta a casa, ma i ...
03/04/2020 alle ore 13:41:15
Inserito da nico menna
qual' è il protocollo di profi...
03/04/2020 alle ore 10:52:43
Inserito da H
vi sembra una cosa normale il ...
08/07/2019 alle ore 13:01:16
Inserito da star dust
MOVE ONE... ottima osservazion...
13/04/2019 alle ore 12:41:20
Inserito da casoli.org
Spiegate anche, perché tenete ...
11/04/2019 alle ore 08:48:07
Inserito da MOVE ON
ATTENZIONE!! In seguito al suc...
30/12/2018 alle ore 17:34:26
Inserito da casoli.org
Complimenti alla bella organiz...
07/10/2018 alle ore 13:56:50
Inserito da Maria Menna- Roma
http :// www . mednat . org /s...
12/09/2018 alle ore 12:50:06
Inserito da R.B.
Faccia un ulteriore sforzo, um...
12/09/2018 alle ore 12:40:26
Inserito da regno bacteria

Valid xhtml 1.0 / css